I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

La banda dei rapinatori in strada: l'ultima vittima una donna che stava passeggiando tra Frascati e Monte Porzio Catone

viaFrascati mpcMONTE PORZIO CATONE (cronaca) - Rodato il modus operandi: agiscono con 2 auto, una fa da scudo all'altra. In azione una Polo nera con vetri oscurati. Potrebbero essere gli stessi all'opera sulla Tuscolana a giugno e a Rocca di Papa nei giorni scorsi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

cioli2Potrebbero essere gli stessi balordi che a fine giugno avevano fermato e rapinato almeno due automobilisti a Frascati, lungo la Tuscolana nei pressi dell'istituto Villa Sora (LEGGI l'articolo del 30 giugno).

L'ultima segnalazione è arrivata nelle scorse ore, stavolta sui social. "Oggi, all'ora di pranzo (ieri, ndr), hanno aggredito la mamma di un mio amico sulla strada da Frascati a Monte Porzio mentre camminava. Erano due macchine: una è andata avanti per accertarsi che non venisse nessuno, dall'altra sono scesi due uomini che l'hanno derubata di tutto. Prestate attenzione! Ho anche saputo che un episodio simile è accaduto a Rocca di Papa un mese fa".

La signora in questione, atterrita, sarebbe stata strattonata e minacciata forse con un'arma bianca.

Una delle due auto incriminate, sempre a seguire la discussione, sarebbe una Volkswagen Polo nera con i vetri oscurati: l'altra macchina potrebbe essere un vecchio modello Alfa Romeo. Il modus operandi di questi maledetti appare dunque sufficientemete rodato e gli stessi sarebbero operativi in diverse zone dei Castelli romani: vittime prescelte anziani da soli al volante nelle ore con meno traffico o, come in quest'ultimo caso, donne sole.

Come sempre in questi casi importanti sono le denunce: solo dopo aver presentato denuncia presso le forze dell'ordine è possibile avviare le indagini e cercare di risalire ai responsabili di questi reati.

natura architettura1selasai mam

Commenti   

0 #1 Marzia Martino 2017-09-21 17:16
Potreste mettermi in contatto con la signora derubata,chi ha fatto il post o con le forze dell'ordine che hanno raccolto la denuncia?
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna