I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, calcio: l’Under 15 della DF Academy pensa in grande

MARINO (calcio) - la formazione di Luca Fatiga è reduce dalla bella vittoria esterna col G. Castello, prima della sosta natalizia

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

L’Under 15 della DF Academy vuole fare le cose in grande. A rendere cristalline le intenzioni ambiziose dei gialloblù di Marino sono i numeri: i ragazzi allenati da Luca Fatiga sono secondi in classifica con 24 punti, ad una sola lunghezza dall’Unipomezia. La DF Academy può vantare anche il miglior attacco con 8 vittorie all’attivo e una sola sconfitta. Un grande lavoro quello portato avanti dal tecnico Luca Fatiga, che ha preso in mano un gruppo rinnovato e da puntellare, nonostante la vittoria del campionato l’anno prima. Siamo andati a scambiare quattro chiacchiere con l’allenatore.

Com'è stato ripartire da un gruppo sicuramente vincente, ma che ha perso pezzi importanti? Quanto è stato difficile trovare nuove risorse?

“La cosa bella del calcio è che tutto si ripete continuamente, c’è sempre un’altra stagione”. Mi piace ricorrere a questa citazione del film “Febbre a 90”. Non importa ciò che è accaduto la scorsa stagione, noi siamo ripartiti da zero. Ci siamo conosciuti e abbiamo lavorato tutti insieme in una direzione, senza pensare al passato. Trovare nuove risorse con questa società è semplice: l’organizzazione che c’è ai vertici mi ha permesso di lavorare serenamente solo sul campo”.

mercatino natale frascati 191201

Sapresti indicare il punto di forza dei tuoi ragazzi?

“Abbiamo carattere, ma non basta. Siamo bravi sotto molti aspetti e dobbiamo lavorare per migliorare ogni giorno. Non voglio parlare di punti di forza, in quanto per dei quindicenni sono relativi. Voglio certamente ribadire che solo con il lavoro, accompagnato dal divertimento che è fondamentale in questo gioco, si possono raggiungere gli obiettivi”.

Sabato avete espugnato il difficile campo del G. Castello proiettandovi ad un solo punto dalla vetta. Soffrite di vertigini o non vi spaventano le alte quote?

“Noi pensiamo ad imporre il nostro calcio, a volte più bello, a volte più fisico. La classifica la leggeremo con attenzione a fine anno, ora dobbiamo solo lavorare”.

Dove può arrivare questo gruppo?

“Uso un’altra citazione, questa volta di Agostino Di Bartolomei “In porto arriveremo sicuramente, speriamo di arrivarci col vessillo”.