I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, riapre parcheggio interrato Piazza Villa. Cimino: "Verso reintroduzione strisce blu in città"

Risultati immagini per strisce bluROCCA DI PAPA (attualità) - parte dei fondi necessari sono stati messi a disposizione da Astral S.p.A. (Azienda Strade Lazio), richiesti a titolo di sostegno alla nostra città dopo il tragico evento del 10 giugno scorso

ilmamilio.it

Il Comune di Rocca di Papa ha informato la cittadinanza che il parcheggio interrato di piazza Claudio Villa è di nuovo fruibile e verrà riaperto già dalla prossima settimana. Ciò è stato possibile a seguito degli interventi posti in essere dall’Amministrazione Comunale in questi ultimi mesi.

“Sono state necessarie alcune importanti operazioni di adeguamento, specialmente inerenti il sistema antincendio – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Gian Luca Zitelli – appena ottenuto il nulla osta dai VV.F. con le relative prescrizioni, ci siamo subito attivati per effettuare gli interventi richiesti. Ricordo che parte dei fondi necessari sono stati messi a disposizione da Astral S.p.A. (Azienda Strade Lazio), richiesti a titolo di sostegno alla nostra città dopo il tragico evento del 10 giugno scorso. Un aiuto importante, per il quale ringrazio a nome dell’Amministrazione l’ Amministratore Unico Ing. Antonio Mallamo per aver immediatamente compreso il momento di estrema emergenza che avevamo di fronte.”

mercatino natale frascati 191201

“Questa riapertura rappresenta un elemento fondamentale per la nuova pianificazione dei parcheggi nel nostro paese – dichiara il Vicesindaco Reggente, Veronica Cimino – che urge mettere a punto per garantire un servizio migliore alle persone che vivono Rocca di Papa. Anche per questi motivi, dopo una valutazione della situazione attuale, abbiamo deciso di reintrodurre i parcheggi a pagamento (le cosiddette “strisce blu”), rendendoci conto che il sistema a disco orario non sta producendo i risultati sperati.”