I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Agenzia delle Entrate: vittoria di AECI Roma Sud per un cittadino di Artena

FRASCATI (attualità) - L'Agenzia condannata a pagare anche le spese processuali per 13mila euro

ilmamilio.it

Al Sig. Rossi, nell’agosto 2015, veniva notificata intimazione di pagamento per l’importo di 5 milioni di euro circa, relativo a n. 3 avvisi di accertamenti per annualità 2007, 2008, 2009 in carico alla Società della quale il sig. Rossi era socio.

Si rivolgeva prontamente alla nostra Associazione … vista la somma così rilevante lo stato di ansia era notevole! Ancor più la notifica era arrivata nel mese di agosto…

Il consumatore, per il tramite di Legale della Consulta Giuridica di AECI ROMA SUD, impugnava gli avvisi di accertamento dinanzi la Commissione Tributaria Provinciale per assenza di motivazione: in particolare la notificazione era stata effettuata nei confronti di un destinatario diverso dalla Società (trattandosi di avvisi di accertamento rivolti alla Società stessa) oltre che per illegittima iscrizione a ruolo e mancata indicazione del tasso e delle modalità di calcolo degli interessi, ect ect…

La Commissione Provinciale accoglieva il ricorso “sul rilievo assorbente che, non emergendo vincoli di coobbligazione fra il ricorrente e la società da lui rappresentata, agli avvisi di accertamento esecutivi notificati alla società non poteva far seguito l’intimazione di pagamento rivolta personalmente al ricorrente”.

L’Agenzia delle Entrate si appellava alla sentenza dinanzi la Commissione Tributaria Regionale e l’appellato chiedeva il rigetto dell’appello.

Ebbene, dopo più di tre anni un grande risultato per il sig. Rossi. La decisione così riporta:” l’appello va respinto…posto che l’avviso di pagamento è inequivocabilmente rivolto in maniera personale al sig. Rossi senza alcun riferimento alla sua posizione di rappresentante della Società”.

La soccombenza dell’Agenzia delle Entrate comporta l’attribuzione a suo carico delle spese processuali del contribuente, liquidate in euro 13.000.

HAI BISOGNO DI AIUTO? AECI ROMA SUD E’ OPERATIVA PER LA TUTELA DEI TUOI DIRITTI

Per informazioni ed assistenza di seguito i nostri recapiti:

A.E.C.I. ROMA SUD

ASSOCIAZIONE DEI CONSUMATORI

VIA PIZZUTI FIORAVANTE SNC – VALMONTONE (RM)

VIA DEI MERLI 2/4 – 00044 FRASCATI (RM)

Tel. 3481788786 -3249959867 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

AECI ROMA SUD non riceve alcun finanziamento da partiti e/o sindacati e si autofinanzia tramite le vostre tessere e contributi