I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Velletri, 33enne egiziano coinvolto in una rissa per droga. Ferito, è stato arrestato perché evaso dai domiciliari

Risultati immagini per carabinieri notteVELLETRI (cronaca) - Uno straniero si trovava in Piazza Giuseppe Garibaldi per una compravendita di droga ma, al momento dello scambio, accortosi che al posto della sostanza stupefacente gli era stato venduto del comune zucchero, ne è nata una furiosa rissa nella quale ha avuto la peggio.
 
ilmamilio.it
 
A Velletri è stato arrestato, dopo aver chiamato il 112 per farsi soccorrere a seguito di lite, un egiziano di 33 anni. E’ stato trovato dal personale della Polizia di Stato del commissariato locale nel posto da lui segnalato con una ferita alla testa.
 
Lo straniero si trovava in Piazza Giuseppe Garibaldi per una compravendita di droga ma, al momento dello scambio, accortosi che al posto della sostanza stupefacente gli era stato venduto del comune zucchero, ne è nata una furiosa rissa nella quale, a quanto pare, l’egiziano ha avuto la peggio.
 
mercatino natale frascati 191201
 
Il 33enne è stato subito medicato sul posto da personale sanitario  del 118, immediatamente chiamato dagli agenti intervenuti, e successivamente portato presso l’ospedale di Velletri viste le ferite riportate. Le indagini avviate ed effettuate dai poliziotti hanno permesso di appurare che l’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari e, pertanto, è stato arrestato per evasione.
 
L' egiziano è ancora ricoverato al pronto soccorso di Velletri con gravi traumi alla testa. Con lui c'era anche un italiano di 55 anni pregiudicato, ferito nella rissa. È caccia agli aggressori, da parte degli agenti del commissariato  veliterno.