I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

METEO – Primo assaggio invernale nei prossimi giorni sui Castelli romani

inverno ilmamilioFRASCATI (meteo) - Da oggi deciso cambio di scena. E attenzione al vento

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Il passaggio di una perturbazione Atlantica ha sancito l’inizio della nuova settimana portando rovesci diffusi su buona parte dell’Italia. Nella giornata odierna martedì 10 dicembre avremo l’ingresso di un impulso freddo di matrice polare marittima.

Primo freddo stagionale con temperature che scenderanno di poco sotto le medie stagionali sui Castelli romani con cieli tersi e limpidi. Nel frattempo, nel corso della serata e nella notte la neve è tornata a fare la sua comparsa nel vicino appennino laziale sopra i 1.500 metri, localmente a quote inferiori sui settori adriatici, con la quota neve che scenderà intorno ai 800-1.000 metri nella giornata odierna. Nel seguito da monitorare un secondo impulso freddo previsto in transito nella giornata di giovedì 12 dicembre con probabili precipitazioni anche sui settori tirrenici e neve a quote medio-basse.

mercatino natale frascati 191201

Previsioni meteo sui castelli romani e sulla provincia di Roma. Martedì 10 dicembre la giornata sarà caratterizzata da cielo sereno e terso con freddo nella notte e al mattino. Minime intorno ai +5°C, massime non oltre i +12/14°C. Venti moderati settentrionali. Nella giornata di mercoledì 11 dicembre tempo stabile e soleggiato con freddo nella notte e al primo mattino accentuato da una ventilazione debole o moderata settentrionale su tutto il comparto romano e dei castelli.

Nel corso della serata nubi in aumento a partire dai settori occidentali e costieri on le prime precipitazioni sui settori costieri in nottata. Giovedì 12 dicembre il probabile passaggio di un secondo impulso freddo porterà diffusa variabilità con possibilità di qualche debole precipitazione e qualche fiocco in appennino. Per quel che riguarda la previsione di giovedì 12 dicembre resterà da valutare l’entità delle precipitazioni che attualmente sono previste modeste, tali da non portare fenomeni nevosi significati ma al più qualche spruzzata di neve intorno ai 1.000 metri.

Gianluca Caucci, meteorologo