I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

"In bianco e nero", le suggestioni di Paolo Romani a Frascati

amici frascatiFRASCATI (eventi) - Sabato 23 settembre l'incontro-mostra organizzato dagli "Amici di Frascati"

ilmamilio.it

L’Associazione Tuscolana Amici di Frascati dopo la pausa estiva, riprende le sue attività con il primo di una nuova serie di appuntamenti volti a portare in evidenza le tante eccellenze presenti sul territorio frascatano. Si inizia con Paolo Romani, frascatano doc, fotografo autodidatta, come ama definirsi, autore di suggestive immagini “IN BIANCO E NERO”, che saranno presentate nel corso di un interessantissimo incontro che si terrà sabato 23 settembre, alle ore 17,30, presso la Sala Convegni del Seminario Tuscolano, in Piazza del Gesù 15, a Frascati.

selasai mam

Reportage che ritraggono la Siria, paese da sempre luogo d’incontro e di passaggio tra Oriente e Occidente, tra culture e religioni, ormai perduto, distrutto dai combattimenti che hanno fatto scomparire importanti siti archeologici, Palmira in testa; la Via della Seta, la più antica e storicamente più importante delle vie commerciali. Immagini raccolte in due pubblicazioni: Imagine Uzbekistan ed Elegia Siriana. Durante l’incontro ci sarà anche spazio per il nuovo lavoro cui sta lavorando Romani un progetto di lunga durata dal titolo Roma Altrimenti.

Scatti diangoli di Roma realizzati in modo insolito, con una macchina fotografica giocattolo, alcune con mossi controllati, molto oniriche e con scarsa qualità dell’immagine voluta. Apparentemente senza stretto legame di racconto hanno come filo conduttore l’insolito di una Roma alcune volte poco riconoscibile e comunque estranea alla rappresentazione del bello della città in sé e per sé. Ovvero istintive. Appuntamento quindi da non perdere.