I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

"Poggio le Volpi", dove il vino è cultura e passione. Dove il calice incontra il sapore

poggioLeVolpi vini ilmamilioMONTE PORZIO CATONE (attualità) - L'azienza della famiglia Mergé è immersa in 35 ettari di terreni alle porte di Roma

ilmamilio.it

E' su una collina che guarda verso oriente, a circa 400 metri sul livello del mare, che, nel 1996, su intuizione di Armando Mergè e di suo figlio Felice, nasce l’azienda vitivinicola Poggio Le Volpi.

Trentacinque ettari di terreni con suolo vulcanico nel cuore dei Castelli Romani, in quel di Monte Porzio Catone, a soli pochi chilometri di distanza dalla Capitale. L’intento è fin da subito quello di dare vita a vini figli del territorio, laddove l’innovazione tecnologica è dunque un mezzo per interpretare in maniera autentica l’ambiente circostante, valorizzandone la ricchezza ampelografica.

È così, selezionando solo i vitigni più adatti (Malvasia del Lazio e Trebbiano in primis) e le uve migliori, rimanendo fedeli alla filosofia famigliare e cercando di esprimere sempre al meglio il concetto di terroir, che nascono gioielli enologici come l’Epos Frascati Superiore Docg, l’Asonia Frascati Doc Spumante, il Donnaluce Lazio Igp (a base di Greco e Chardonnay), il rosso di punta Baccarossa Lazio Igp (dove è protagonista l’autoctono Nero Buono) e tutte le altre etichette firmate Poggio Le Volpi.

PoggioLeVolpi vigne ilmamilio

Nel dicembre 2014, a quasi venti anni dalla nascita della cantina, Felice Mergè sente l’esigenza di creare un filo diretto con il consumatore, al fine di far comprendere a pieno lo spirito che contraddistingue l’azienda. Crea così un suggestivo spazio immerso nei vigneti: l’Enoteca Poggio Le Volpi Wine&Food. Una grande struttura su più piani, dotata di un ampio dehors da dove è possibile godere di una vista invidiabile sulla Città Eterna. A caratterizzarla già dall’inizio sono eleganza e cura per i particolari.

poggioLeVolpi felicerossella ilmamilioQui si possono degustare i vini prodotti in loco e quelli di Masca del Tacco, azienda pugliese anch’essa di proprietà di Felice Mergè. Non solo: ad accompagnare i calici c’è una cucina di livello, improntata sul territorio, ma con piacevoli excursus oltre il confine regionale.

Un luogo unico nel suo genere, pensato per coccolare l’ospite, facendolo immergere in esclusivi percorsi enogastronomici studiati ad hoc.

Se a colpire è il panorama e la struttura nel suo totale, a brillare all’interno è senz’altro la splendida barricaia - situata al piano inferiore - sede del ristorante Barrique e palcoscenico di un nome prestigioso come quello dell’executive chef Oliver Glowig.

poggioLeVolpi RomaDoc ilmamilio