I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ricerca, scoperta dalla Fondazione EBRI 'Montalcini' una molecola che 'ringiovanisce' il cervello bloccando l'Alzheimer

Risultati immagini per alzheimerLo studio, interamente italiano, è stato effettuato su topi che, trattati con la molecola, hanno ripreso a produrre cellule neuronali a un livello quasi normale

ilmamilio.it

Un gruppo di ricercatori della Fondazione Ebri "Rita Levi-Montalcini" ha scoperto una molecola che "ringiovanisce" il cervello bloccando l'Alzheimer nella prima fase. Si tratta dell'anticorpo A13, che favorisce la nascita di nuovi neuroni contrastando così i difetti che accompagnano le fasi precoci della malattia. Una strategia, secondo gli scienziati, che apre nuove possibilità di diagnosi cura.

191114 aeci

Lo studio italiano, è stato effettuato su topi che, trattati con la molecola, hanno ripreso a produrre cellule neuronali a un livello quasi normale.

A coordinare i ricercatori sono stati Antonino CattaneoGiovanni Meli e Raffaella Scardigli in collaborazione con il Cnr, la Scuola Normale Superiore di Pisa e il Dipartimento di Biologia dell'Università di Roma Tre. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Cell Death and Differentiation.