I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

VIDEO & FOTO - Sergio Molinari 'A Nicchia sindaco per un giorno. "Amo Frascati. A zuzzi..."

nicchia sindaco frascati ilmamilioFRASCATI (attualità) - Il barbiere-maratoneta protagonista di una gran bella iniziativa in Aula consiliare

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sarebbe facile tracciare il profilo di Sergio Molinari, in arte e per il popolo 'A Nicchia (vecchia storia) celebrando il giorno della sua celebrazione.

Sarebbe davvero facile dire che vederlo con la fascia tricolore al petto ha fatto una certa impressione, per uno che siamo abituati a vedere con un camice indosso o con una fascia giallorossa sulla fronte. E sarebbe pur anche facile dire che sì, Mirko Fiasco il proponente ed il sindaco Mastrosanti il "celebrante", è stata davvero una bella iniziativa.

La verità, però, è tutta racchiusa nelle parole che Sergio Molinari - emozionato che è dire poco, con meno voce del solito che è dire altrettanto poco - ha pronunciato microfono in mano e di fronte ai tanti amici della sua società, l'Atletica Tusculum. "Frascati è la mia vita, sono frascatano dalla punta dei piedi alla punta dei capelli. Per me Frascati è tutto".

VEDI IL VIDEO 1 --->>>

VEDI IL VIDEO 2 --->>>Ed è vero. Perché si dica pure quel che si vuole del barbiere-maratoneta, 83 anni e 50 maratone appena celebrate con i 42 e rotti chilometri di Atene (quale migliore occasione!), ma quella fascia oggi pomeriggio gli è stata maledettamente bene. "Quando corro e sto per mollare - ha detto fascia indossata uno che ha scoperto l'arte sublime della corsa dopo i 60 anni - penso a quelle persone che non possono correre, quelli che sono su una sedia a rotelle e mi dico: A zuzzu, non te poi fermà. E quando mi sembra di non avere più fiato, ripenso a quei momenti nel '43: quando sotto le bombe, in un rifugio, rannicchiato in una nicchia (da qui il soprannome, ndr) stavo per soffocare. Ed allora mi passa ogni timore, ogni paura".

VEDI TUTTE LE 50 FOTO --->>>

191114 aeci

Sindaco per un giorno, per un paio d'ore, 'A Nicchia lo è stato fascia al petto, ma sindaco ideale - nel senso di portacolori della città tuscolana - Sergio Molinari lo è da sempre. E sarebbe davvero facile credere che nel bel pomeriggio in Aula consiliare, un'aula per una volta alleggerita dal fardello della politica, si possa raccontare un'esperienza di vita che è un libro tutto da leggere.

Sergio Molinari ha portato con sé la medaglia conquistata ad Atene, nella patria della maratona. E lo ha fatto con un orgoglio infinito. "Quando siamo arrivati nella Capitale greca - ha raccontato il presidente dell'Atletica Tusculum Diego Ferri - , dopo appena un quarto d'ora Sergio, il Maestro, stava raccontando a tutti della sua Frascati e del Giro delle Ville Tuscolane".

Un libro, su Sergio Molinari 'A Nicchia prima o poi sarebbe da scrivere davvero perché la sua è una storia senza tempo, di quelle che ascolti in un misto di dialetto frascatano e tanta romanità paesana. Un piacere per gli occhi e per il cuore e quel pizzico di invidia buona, con la lacrimuccia (la stessa che è scesa giù sulle guance della sorella gemella Lidia), per chi ha così tante storie da raccontare che viene voglia di fermarsi ed ascoltarle.

Barbiere o maratoneta, sindaco o dirigente sportivo, 'A Nicchia è un patrimonio assoluto di Frascati.