I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

"Alinli”, progetto di cooperazione: la delegazione della Comunita' Montana Castelli Romani E Prenestini è arrivata in Guinea Bissau

ROCCA PRIORA (attualità) - Con le missionarie oblate del Sacro Cuore di Grottaferrata e i Missionari oblati di Maria Immacolata di Frascati.

ilmamilio.it

La delegazione della Comunità Montana, composta dal Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai; Sindaco di Colonna, Fausto Giuliani; Presidente della Comunità Montana, Danilo Sordi e dal Direttore della Comunità Montana, Mauro Rodolfo Salvatori, è stata accolta dai partner progettuali in Guinea Bissau: le missionarie oblate del Sacro Cuore di Grottaferrata e i Missionari oblati di Maria Immacolata di Frascati.

Nella giornata di oggi, la delegazione montana ha visitato Cacine, una scuola in costruzione che ospita già 220 bambini dei villaggi circostanti.

Obiettivo della missione è quella di verificare e monitorare il funzionamento del sistema dei dispensari. Nell’ultima missione svoltasi nel 2013, infatti, era stato portato a termine il progetto - iniziato nel 2006 – con l’inaugurazione degli ultimi 2 dispensari farmaceutici nell’area della cittadina di Farim (regione OIO).

191114 aeci