I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Visita d’arte tra costumi d’epoca e panorami. “U Lengheru Neru” raggiunge il suo obiettivo a Villa Aldobrandini - FOTO

FRASCATI (eventi) – Successo per un’iniziativa che ha suscitato grande interesse tra i partecipanti

ilmamilio.it

Un pomeriggio indimenticabile, in un capolavoro a cavallo tra la fine del cinquecento e del seicento caro a tutti i cittadini dei Castelli Romani, tra vedute di grande pregio, giardini all’italiana, arte decorativa e pittorica. Un'esperienza  che ha affascinato visitatori e famiglie.

Grande successo, ieri pomeriggio, per la visita guidata organizzata dalla associazione "U Lengheru neru" di Grottaferrata nella Villa Aldobrandini a Frascati. Durante la passeggiata è stato possibile introdursi anche nella "Sala del Parnaso", di solito chiusa ai visitatori.

Il folto gruppo di curiosi ed appassionati ha potuto così ammirare il fasto secentesco della grande struttura - normalmente non è visitabile - aperta per l’occasione per una suggestiva passeggiata guidata (su prenotazione) da Angelo D'Ottavi, mentre gli attori, in costume d’epoca, si sono muovevano lungo i giardini del Parco monumentale e la splendida esedra ricca di acque per allietare e creare suggestioni storiche. L’evento stato è curato in collaborazione con il Consorzio SBCR.

Così uomini, donne e bambini hanno potuto accarezzare con gli occhi le tracce del talento di Giacomo della Porta, Carlo Maderno e Giovanni Fontana, gli affreschi barocchi e manieristi dei fratelli Zuccari, del Cavalier d'Arpino del Domenichino, il monumentale ingresso di Carlo Francesco Bizzaccheri, con particolare interesse per la Sala del Parnaso, gioiello ‘nascosto’ che ieri si è svelato in tutta la sua bellezza ai fortunati.

Arte, cultura, panorami, folclore. Tutto in un bel momento di divulgazione culturale che, riscontrato il forte consenso di partecipazione, sarà replicato al più presto.

(foto di Mauro Capretti)

 

Commenti   

0 #1 Serena 2017-09-18 07:54
:D "Esedra ricca di acque" :D
Citazione