I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Alla Fanfara di Castel Gandolfo il riconoscimento di Ente di Interesse Comunale

 

CASTEL GANDOLFO (attualità) - La Fanfara di Castel Gandolfo, sotto la direzione artistica dal Maestro Leonardo Olivelli, è composta da giovani musicisti provenienti da diverse realtà bandistiche dei Castelli Romani

ilmamilio.it

A Castel Gandolfo con la Fanfara è nata una bellissima realtà intergenerazionale che è riuscita a far conoscere, apprezzare la musica anche i giovani, anche attraverso le lodevoli lezioni gratuite attivate nell’ambito del progetto musicale realizzato nelle scuole del territorio. E proprio per questo abbiamo con grande piacere voluto riconoscere l’impegno di questi musicisti che spesso ci accompagnano anche nei nostri eventi istituzionali”, dichiara il Sindaco Milvia Monachesi.

Con questa motivazione il Comune di Castel Gandolfo ha insignito la Fanfara Città di Castel Gandolfo del riconoscimento di Ente di Interesse Comunale, proprio sulla base delle rilevanti attività, che la Fanfara ha realizzato o sta realizzando ad oggi dentro e fuori dal territorio comunale, e che sono di interesse per la comunità locale.

191114 aeci

La Fanfara di Castel Gandolfo, sotto la direzione artistica dal Maestro Leonardo Olivelli, è composta da giovani musicisti provenienti da diverse realtà bandistiche dei Castelli Romani, che hanno condiviso con entusiasmo questo progetto. L’obiettivo di questa formazione – come si legge nelle loro presentazioni ufficiali - è far conoscere questo tipo di organico e il suo repertorio, unico in Italia e, creando una scuola di musica, potremo garantirle un futuro e allo stesso tempo far divertire, appassionare giovani e non ad un diverso approccio con la musica.

La Fanfara – conclude il Sindaco - è il primo ente a cui riconosciamo questo merito e con questo encomio vogliamo inaugurare una nuova serie di riconoscimenti che conferiremo alle associazioni o realtà del nostro territorio che grazie al loro operato stanno portando avanti lodevoli iniziative nell’ambito culturale e sociale”.

Il prossimo concerto della Fanfara sarà in occasione di Santa Cecilia e si terrà domenica 24 novembre alle ore 18.45 alla Parrocchia San Tommaso da Villanova.