I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Albano Laziale, Nobilio-Cardullo (Fdi): "Cecchina in stato di abbandono intollerabile"

ALBANO LAZIALE (politica) - A parlare Angelo Cardullo e Federica Nobilio
 
ilmamilio.it
 
Cecchina versa in uno stato di abbandono ormai intollerabile” - a parlare è Angelo Cardullo, dirigente locale di Fratelli d’Italia, residente a Cecchina – “Il mio quartiere è abbandonato dalle isitituzioni ed è senza controllo. Il tratto di Nettunense che attraversa la città è ormai congestionato e mi chiedo come sia possibile garantire la viabilità alle ambulanze che giornalmente transitano nel traffico congestionato. Mi unisco al grido di allarme sollevato quotidianamente dall’amico Sauro Sinapi chiedendo a questa sorda amministrazione interventi rapidi e risolutivi a tutela della sicurezza dei cittadini.”
 
“Sicuramente non è un problema che può essere risolto dalla polizia locale” aggiunge il consigliere Federica Nobilio di Fratelli d’Italia – “non per incapacità delle nostre forze di polizia ma per un inadeguato numero di agenti in forza nel nostro comune. Al numero ormai ridotto si aggiunga il fatto che il nostro sindaco ha sottoscritto una ingiustificata convenzione con il comune di Castel Gandolfo con la quale la nostra ci ttà si impegna a condividere i nostri già pochi agenti. La sicurezza è una nostra priorità e questo argomento è meritevole di approfondimenti.”