I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Woman Atl. Lodigiani (calcio, Eccellenza), Valente: “Vogliamo fare come il Leicester di Ranieri”

MONTE COMPATRI - Seconda partita e secondo successo per la Woman Atletico Lodigiani nel campionato di Eccellenza femminile. Le ragazze di Alessandra Cucchi hanno sconfitto con un perentorio 3-1 la Vis Sora nel match casalingo andato in scena al “Francesca Gianni” di San Basilio (in attesa del ritorno a Monte Compatri): a commentare la sfida è il centrocampista centrale o trequartista classe 1985 Luna Valente.

“Abbiamo iniziato in maniera un po’ lenta, adeguandoci ai ritmi dell’avversario. Poi abbiamo sbloccato il risultato con un calcio di rigore della Ulisse e da quel momento abbiamo sempre tenuto in mano il pallino del gioco. Poco dopo l’intervallo è arrivato il raddoppio con uno splendido calcio di punizione di capitan Fava e, dopo il gol della formazione ospite, a chiudere i conti ci ha pensato Marcomeni. Purtroppo abbiamo una rosa numericamente un po’ corta e dobbiamo stringere i denti, ma siamo tutte convinte di poter fare un ottimo campionato”.

Particolare il paragone scelto dalla Valente: “Ci piace ispirarci al Leicester di Ranieri che fece un’impresa incredibile vincendo il campionato inglese qualche anno fa. Noi non partiamo tra le possibili favorite, ma vogliamo provare a vincerle tutte e in ogni caso a fare il salto di categoria”. La Valente ha finalmente coronato un sogno con la maglia della Woman Atletico Lodigiani: “Ho sempre desiderato giocare a calcio e, al di là di una breve parentesi da piccola, non ci ero mai riuscita. Sono stata per dieci anni nel mondo del calcio a 5 e l’anno scorso ho indossato la casacca della Roman 91, tra l’altro rimediando anche un grave infortunio al legamento crociato. Ora sento ancora qualche dolore, ma il peggio sembra alle spalle e non vedevo l’ora di poter tornare a correre: ovviamente rispetto al futsal ci sono tante differenze, ma sto cercando di calarmi al più presto in questa affascinante disciplina che è quella del calcio”. La chiosa dell’esperto centrocampista è sul tecnico: “La Cucchi è molto preparata e soprattutto è riuscita a creare una giusta empatia con il gruppo” conclude la Valente. Nel prossimo turno la Woman Atletico Lodigiani giocherà ancora in casa (a San Basilio) per affrontare la Fortitudo Academy Velletri.