I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Centri anziani, dalla Regione Lazio stanziamento di 1,9 milioni di euro

Risultati immagini per anzianiLa consigliera Califano spiega il provvedimento

ilmamilio.

"I centri anziani sono ormai a tutti gli effetti un elemento imprescindibile della nostra società. Luoghi in cui creare le condizioni per una nuova fase della propria esistenza che può essere ricca di novità e di splendide esperienze.

Per questo, per favorire e promuovere le attività dei centri anziani anche quest’anno la Regione Lazio ha approvato il ‘Progetto Te-Lazio per la terza età’ stanziando 1.9 milioni di euro. Il bando è aperto a tutti i Comuni, anche quelli attualmente privi di queste strutture ma che abbiano avviato le procedure per istituirli.

191015 sfaccendati

I fondi serviranno a tutta una serie di progetti che possano migliorare la quotidianità sociale, fisica e sanitaria delle persone più anziane. Penso ad attività ricreative e culturali, a progetti per l’apprendimento dell’uso delle tecnologie informatiche, per la diffusione dei servizi socio-assitenziali e sanitari, alla prevenzione in collaborazione con le Asl, per il contrato all’emarginazione, a quelli per la promozione dell’autosufficienza.

L’avviso pubblico rientra nelle iniziative che la Regione Lazio sta mettendo in campo per promuovere l'invecchiamento attivo e la crescita del ruolo della terza età nella società. C’è tempo fino al 4 novembre per presentare la domanda. L’avviso è pubblicato sul Burl". 

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

consorzio ro.ma