I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rugby Frascati Union 1949, la A femminile inizia col botto. Tonna: “Felici, ma piedi per terra”

FRASCATI - Un esordio coi fiocchi che, difficilmente, poteva essere immaginato in una maniera migliore. La serie A femminile del Rugby Frascati Union 1949 ha cominciato la sua storica avventura nella massima divisione della palla ovale italiana con un bel successo interno per 22-15 sul Cus Pisa che è valso i primi cinque punti stagionali.

“E’ stata una bellissima domenica piena di emozioni – racconta coach Maria Cristina Tonna – Al campo c’erano tantissimi appassionati a vedere le ragazze e tra queste tante bambine del nostro settore giovanile: per loro questa è energia pura, avere un esempio molto vicino da poter seguire e magari raggiungere nel prossimo futuro è una cosa fondamentale. Siamo alla prima esperienza, ci confronteremo con squadre che non conosciamo e quindi sappiamo di dover affrontare ogni partita come una sfida. Abbiamo una squadra giovanissima e alla prima esperienza nel campionato di serie A, quindi dobbiamo solo scendere in campo e fare il massimo in ogni match. Così è stato anche domenica scorsa, quando le ragazze sono rimaste sempre avanti nel punteggio, a partire dalla storica prima meta in serie A realizzata dalla nostra Gioia Grammatico, e alla fine hanno tenuto a bada l’eventuale ritorno delle toscane”.

La partita contro il Cus Pisa consentirà a coach Maria Cristina Tonna di lavorare sugli aspetti meno positivi dell’ottimo match d’esordio. “Ora abbiamo un parametro “pratico” sui cui lavorare. Sappiamo di dover dare priorità al lavoro sulle mischie ordinate, come era abbastanza preventivabile visto che adesso si gioca a XV mentre fino allo scorso anno si giocava a VII, e poi anche sulle touche. Domenica prossima la serie A femminile del Rugby Frascati Union 1949 sarà ospite delle Belve Neroverdi di L’Aquila. “Sarà un esame ancor più complicato rispetto a quello dell’esordio. Le abruzzesi possono contare su giocatrici di grandissimo spessore come Lucia Cammarano che è nel giro della Nazionale e quindi dovremo tenere alta la concentrazione per fare un’altra buona partita” conclude la Tonna.