I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Atletico Montecompatri (calcio, II cat.), un brutto esordio. Cesali: “Sconfitta che ci può far capire”

MONTE COMPATRI - Non era certo l’inizio che sperava, ma non è stato tutto da buttare. L’Atletico Montecompatri ha iniziato il suo campionato di Seconda categoria (da neopromossa) con una pesante sconfitta per 6-1 sul campo del forte Football Club Frascati, ma i ragazzi di mister Daniele Nardi (privi di uno dei pochi nuovi arrivati, vale a dire Falchetti) hanno fatto anche vedere delle buone cose in special modo nella prima mezz’ora quando, dopo il primo vantaggio dei padroni di casa, hanno pareggiato col difensore classe 1984 Patrizio Cesali e hanno sfiorato il gol del sorpasso in un paio di occasioni prima di subire un pesante uno-due prima dell’intervallo e “sciogliersi” nel secondo tempo.

“Con gli esordi non siamo molto fortunati – dice proprio Cesali – L’anno scorso, alla prima giornata di Terza categoria, incontrammo il Lucky Junior che si è poi rivelata una delle squadre più forti del campionato e sicuramente anche il Football Club Frascati, compagine organizzata e di qualità, sarà protagonista in questo torneo. Inoltre abbiamo fatto fatica, sulla distanza, ad adattarci ad un campo come l’Otto Settembre di Frascati che ha dimensioni molto ampie e soprattutto abbiamo subito cinque delle sei reti da palla inattiva: un dato inaccettabile che deve farci riflettere, bisogna tenere la concentrazione alta e marcare decisamente meglio”. Il k.o. potrebbe comunque rivelarsi “utile” secondo Cesali. “L’anno scorso capimmo subito “l’aria che tirava” in categoria e alla fine concludemmo con la qualificazione ai play off, speriamo che quest’anno il percorso possa essere simile. Il nostro obiettivo è quello di centrare la salvezza prima possibile”. Nel prossimo turno l’Atletico Montecompatri farà il suo esordio casalingo contro la Nuova Lunghezza. “Fare punti sarà un obbligo – dice senza mezze misure Cesali – Dobbiamo iniziare subito a far valere il fattore campo, fondamentale per ottenere il nostro obiettivo stagionale”.