I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, missione 400mila euro in 3 mesi. Si riparte con l'autovelox. A bestia

ROCCA DI PAPA (attualità) - Affidamento temporaneo del servizio alla stessa ditta che aveva lavorato negli anni scorsi. Ad oggi raggiunto solo il 26% dell'importo previsto a Bilancio proveniente dalle multe: bisogna accelerare di brutto

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

ioLeggo1

Con determinazione numero 947 dell'11 settembre 2017, il comandante della polizia locale e responsabile del medesimo settore, Fabrizio Gatta ha disposto, impegnando una spesa di circa 12mila euro, la riattivazione del servizio di autovelox sulle strade cittadine.

Quello che sta per arrivare per gli automobilisti roccheggiani e per tutti coloro che nei prossimi tre mesi e mezzo, fino a fine anno, è un vero e proprio tsunami di multe e contravvenzioni.

In attesa delle procedure di una gara avviata dal vecchio comandante del gruppo di polizia locale roccheggiana, Dario Nanni, e a quanto pare lunghissima, l'Amministrazione roccheggiana ha dunque deciso di affidare per i prossimi mesi il servizio, a seguito di presentazione di offerta, alla medesima ditta che aveva lavorato già col sindaco Pasquale Boccia.

L'obiettivo principale è quello di ripristinare la sicurezza stradale ma, soprattutto - come ben dichiarato da Gatta - quello di "rispettare le previsioni di entrata previste per gli importi delle sanzioni al Codice della Strada": introito non rispettato "con conseguente non rispetto delle previsioni" perché il servizio di autovelox era stato prima diradato e poi letteralmente sospeso da giugno ad oggi.

Il Comune di Rocca di Papa ha bisogno di soldi e dunque, senza andare troppo per le spicciole, deve fare cassa. E lo fa affidandosi allo stesso gestore del servizio, che metterà a disposizione un autovelox ed un Munipol (strumento in grado di verificare in tempo reale copertura assicurativa, bollo ed eventuale furto dell'auto), che aveva lavorato con affidamento diretto negli scorsi anni.

 

La Mc Sistem srl, che fornirà anche un proprio operatore specializzato, avrà dunque l'obiettivo di supportare la polizia locale in quella che è la missione per questo scorcio finale di 2017: incassare la bellezza di 400mila euro per raggiungere quell'importo previsto e messo nel Bilancio di previsione di 540mila euro. Ad oggi, il Comune dai servizi stradali ha incassato appena 140mila euro, vale a dire il 26% del valore atteso. Un quarto del totale.

Sarà una missione intensiva: nella determina di Fabrizio Gatta si parla esplicitamente di 25-28 servizi mensili di autovelox "più servizi di controllo con Targa system 2.0 da effettuarsi contemporaneamente". Vale a dire che, in soldoni, almeno una pattuglia della polizia locale sarà sempre presente, ogni giorno, per fare multe: venisse giù il cielo, bisogna raccogliere 400mila euro.

Questa la missione della polizia locale, questa la missione della Mc Sistem srl: in attesa della gara...

 

 

Commenti   

+1 #1 Tittosub 2017-09-12 18:12
E pensare che basterebbe far girare i vigili (già di per se stipendiati) per le vie di rocca che costeggiano il parcheggio multipuano e il teatro... In cui il parcheggio selvaggio e maleducato crea sempre grandi disagi alla normale circolazione specialmente al mattino presto (ma probabmente a quell'ora le forze municipali non sono chiamate in servizio
Citazione