I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Francesca Maria Passini: "Documento politico: chiesti approfondimenti, ma era atto interno"

GROTTAFERRATA (politica) - La presidente del Consiglio precisa

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Da Francesca Maria Passini, presidente del Consiglio comunale e consigliere di maggioranza, riceviamo e pubblichiamo.

"Gentile direttore,

non sono solita intervenire nel dibattito politico pubblico ma in questa occasione, alla luce di quanto pubblicato dalla sua testata, mi preme chiarire un paio di aspetti.

  1. In occasione dell’ultima riunione di maggioranza, il sindaco ha sottoposto alla firma dei consiglieri comunali un documento politico. Ho deciso di sottoscrivere il documento con la promessa, da parte del sindaco, di un ulteriore chiarimento ed approfondimento sui vari punti.banner sagra 2
  2. Ho appreso dalla sua testata della pubblicazione del documento che, oltre ad essere di oggettiva scarsa rilevanza sul piano tecnico-sostanziale, era un atto politico interno. Ritengo che averlo pubblicato, inviandolo ai giornali – senza peraltro aver interpellato i diretti interessati -, sia una atto che rasenti la violazione della privacy. Mi auguro che nel futuro si possa prestare più attenzione a queste dinamiche.

Tanto dovevo, la ringrazio per lo spazio concessomi".

LEGGI Grottaferrata - Il folle documento di Re Andreotti, la grottesca riunione e l'accordo con le ex "dure e pure"

190830 lupa3 ilmamilioconsorzio ro.ma