I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Vivace Furlani: poker in Coppa Lazio, ora parte il campionato di Prima Categoria

GROTTAFERRATA (calcio) - a segno bomber Fanasca con una tripletta e Crisari

ilmamilio.it 

Non poteva iniziare meglio la stagione della prima squadra della Vivace Furlani, guidata dal tecnico Davide Vicale, che ha superato agevolmente il primo turno di Coppa Lazio battendo in trasferta 1 – 4 il Villa Adriana. A segno bomber Fanasca con una tripletta e Crisari.

Il centravanti marinese, autentico crack del mercato criptense, ha commentato: “Abbiamo affrontato una partita difficile interpretandola nel migliore dei modi. Abbiamo chiuso la prima frazione con il doppio vantaggio e un gol annullato ai miei danni, che francamente ritenevo regolare. Il secondo tempo si è chiuso con la mia tripletta personale e a quel punto abbiamo messo in cassaforte la qualificazione. Sono molto soddisfatto della mia prestazione e di quella della squadra, sono certo che possiamo migliorare tanto. Siamo soltanto al 60 – 70 percento della condizione”.

consorzio ro.ma

Ottima anche la prestazione di Simone Costalunga che condivide con Orlando Fanasca un feeling speciale, avendo giocato con lui per molti anni. Costalunga è un forte esterno sinistro classe 1996, arrivato anche lui in estate. Quest’ultimo ha militato nella Lazio, nella Viterbese, nel Rieti, nel Monterosi e nel Grifone Monteverde.

 “Siamo amici anche fuori dal campo – ha dichiarato Simone Costalunga - Sono contento di condividere con lui lo spogliatoio per il terzo anno, è un giocatore molto forte”.

Costalunga ha poi parlato del suo rapporto speciale con la maglia della Vivace Furlani, essendo nipote di Stefano Furlani: “Sono a casa e sentire miei questi colori è uno stimolo in più a fare bene. La società è davvero ambiziosa e vogliamo toglierci grandi soddisfazioni”.

Se lo augura anche il direttore sportivo Alberto Piancatelli, alla vigilia dell’inizio del campionato di Prima Categoria: “In Coppa Lazio abbiamo affrontato una squadra attrezzata per vincere dimostrando di essere superiori, grazie ad una prestazione corale di alto livello. Domenica alle 15 giocheremo a Velletri con la Vjs, sul campo di una neopromossa con tutte le insidie del caso. Non abbiamo alibi, dobbiamo vincere”.

190830 lupa3 ilmamilio