I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Velletri: Polizia Locale e Asl salvano un pittbull rinchiuso in una cantina

VELLETRI (cronaca) - l'operazione nel weekend dopo diverse segnalazioni dei residenti

ilmamilio.it

La Polizia Locale di Velletri congiuntamente con il servizio veterinario dell’Asl Roma 6 ha liberato un pittbull che viveva in condizioni degradanti all’interno di una stretta e angusta cantina nel centro della cittadina veliterna. Per aprire il locale è stato necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno rimosso il lucchetto che chiudeva la porta d’ingresso. L’operazione è stata effettuata nel weekend. Il cane è stato affidato al canile municipale di Velletri dove sarà curato in attesa di affidamento.

190830 lupa3 ilmamilio

La Polizia Locale e i veterinari erano già intervenuti un paio di mesi fa, dopo alcune segnalazioni dei residenti. Dopo quell’episodio, il cane era stato microchippato e affidato ad una signora di mezza età, parente del ragazzo che deteneva il cane. A distanza di due mesi di nuovo segnalazioni, in quanto il pittbull si lamentava all’interno dell’angusto locale. La proprietaria è stata convocata e denunciata per maltrattamento di animali.  

 

 

 

consorzio ro.ma