Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Castel Gandolfo: arrivano i "Colori d’Autunno", la mostra al Centro Arte. Dal 6 al 16 Ottobre

 
  • CASTEL GANDOLFO (attualità) - a cura della storica dell’arte Elisabetta La Rosa con la direzione artistica del maestro Giulio Pettinato.
     
    ilmamilio.it
     
    Dal 6 al 16 ottobre presso il Centro Arte di Castel Gandolfo in corso della Repubblica si svolgerà la mostra “Colori d’autunno” a cura della storica dell’arte Elisabetta La Rosa con la direzione artistica del maestro Giulio Pettinato.
    190830 lupa3 ilmamilio
     
    La mostra ha in animo la rappresentazione dell’autunno inteso anche come periodo riflessivo e di transizione della vita. L’analisi della “metamorfosi” dell’animo umano che si destreggia fra le peripezie della vita che con le sue mille sfumature ci sorprende continuamente. Venerdì 11 ottobre, contestualmente alla mostra, la galleria organizzerà una cena con degustazione al fine di richiamare la tematica autunnale della mostra e ricreare un ambiente accogliente per i suoi visitatori.


    consorzio ro.ma