I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Maxirissa di Frascati: a fronteggiarsi albanesi ed italiani ubriachi. 5 giovani in manette

FRASCATI (cronaca) - Arrestati dai carabinieri 4 stranieri ed un 23enne italiano di Rocca di Papa che aveva anche diverse dosi di cocaina

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Si acquisiscono particolari sulla maxirissa che si è verificata nella tarda serata di ieri nel centro di Frascati.

LEGGI Frascati, maxirissa serale in pieno centro. Caos, danni e fuggi fuggi

A fronteggiarsi, nella zona di piazza Montegrappa - alle spalle di piazza San Pietro - due gruppi di giovanissimi tutti residenti tra Frascati, Rocca di Papa e Monte Compatri: un gruppo di italiani ed un gruppo di albanesi.

La rissa, secondo quanto accertato dai carabinieri, sarebbe scoppiata per "semplice" ebbrezza molesta: dalle parole, dalle offese ai fatti, alle botte, alle sedie ed ai tavoli lanciati in aria e alle bottigliate.

190830 lupa3 ilmamilio

A notare la scena, oltre ai tanti passanti ed avventori impauriti, anche due carabinieri in borghese che hanno chiamato i rinforzi.

I militari della Compagnia di Frascati sono intervenuti con diverse auto riuscendo a fermare 5 giovani in tutto: 4 albanesi (19, 22, 25 e 26 anni, tutti operai incensurati) ed un italiano di 23anni di Rocca di Papa, già noto alle forze dell'ordine, trovato anche in possesso di alcune dosi di cocaina e contanti probabile provento dell'attività di spaccio.

Per tutti è scattato l'arresto per rissa, lesioni e porto abusivo di arma bianca (un albanese aveva un coltello). Due dei giovani sono rimasti leggermenti feriti e sono stati refertati al "San Sebastiano" di Frascati con 7-10 giorni di prognosi.

I carabinieri stanno indagando per individuare ed identificare gli altri protagonisti della rissa di ieri notte.

I 5 arrestati - 4 dei quali ristretti ai domiciliari ed il solo 26enne albanese in carcere - saranno tutti processati per Direttissima domani mattina a Velletri.

consorzio ro.ma