I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Monte Porzio Catone, Pulcini: "Scuola, siamo pronti al via. Adesso raccolta rifiuti e parcheggi a pagamento"

pulcini massimo monteporzio4 ilmamilioMONTE PORZIO CATONE (politica) - Primi 100 giorni di emergenze per il neo sindaco. "Sul fronte ambientale c'è molto da fare"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sapeva cosa lo aspettava ma non poteva immaginare che i primi 100 giorni di governo della sua città, Monte Porzio Catone, potessero essere così impegnativi.

Massimo Pulcini, eletto sindaco il 26 maggio scorso, si è trovato su, tavolo un'emergenza scuola che è stata affrontata arrivano, non senza difficoltà, a dama. "E' stata dura - ammette il primo cittadino - ma tutto sommato è andata bene almeno finora. Lunedì alla riapertura delle scuole possiamo dire di essere pronti".

I lavori al vecchio plesso di piazza Borghese destinato ad un intervento di miglioramento sismico che sarà appaltato in queste settimane, hanno costretto la nuova Amministrazione cittadina a trovare spazio per le 12 aule sfrattate. 2 sono state sistemate presso l'altra scuola Elementare di via I maggio, 4 presso la Materna di via Frascati Antica (tutte le prime elementari) e le altre 6 presso il plesso di via Costagrande.

"Sono stati 100 giorni molto impegnativi, possiamo dire di emergenza totale. Ci siamo messi subito al lavoro e voglio ringraziare consiglieri ed assessori che, in queste settimane, hanno dato con costanza e presenza il proprio contributo. Sono decisamente soddisfatto del lavoro della mia squadra così come del contributo che tutte le parti hanno dato in queste difficili settimane", dice Pulcini. "L'auspicio - aggiunge - è che i lavori possano terminare entro il prossimo anno scolastico come da previsioni".

consorzio ro.ma

C'è però un'altra emergenza, tuttora tale. "Sul fronte della raccolta e della gestione rifiuti abbiamo trovato una situazione molto negativa. La percentuale di differenziata è molto bassa, per il momento siamo riusciti a riaprire l'isola ecologia (cosa questa molto importante) e stiamo cercando insieme alla Diodoro Ecologica di studiare il modo migliore per crescere e per rieducare i cittadini. Entro l'anno poi dovremo passare alle mini isole, il che significherà abituare i cittadini a conferire i propri rifiuti in cassonetti in determinate fasce orarie utilizzando il proprio badge. Ecco: su questo fronte posso dire che stiamo cercando di gettare le basi per migliorare sensibilmente la situazione".

190830 lupa3 ilmamilio

Il terzo fronte di intervento è quello della sosta tariffata: da molti mesi, ormai, a Monte Porzio Catone non sono attivi i parcometri e questo sta, secondo gli operatori, danneggiando non poco il commercio cittadino. "La nuova ditta appaltatrice in questi giorni provvederà all'installazione della nuova segnaletica e quindi a breve si potrà ripartire con i circa 100 stalli a pagamento di cui dispone la città", assicura Massimo Pulcini.

sfaccedati190910 ilmamilio

L'ultimo fronte aperto è quella degli alloggi Ater di via Romoli. "Qui le notizie sono decisamente buone. Dopo 5 anni di stop, finalmente è stato riattivato il cantiere per la realizzazione di 14 alloggi da destinare all'emergenza abitativa. Probabilmente se ne riusciranno a ricavare due in più. Sono decisamente contento di questa cosa, una risposta importante".