I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Toukon: medaglie, nazionale, cinture nere e tanto altro

VELLETRI - Un nuovo anno sportivo è appena iniziato e gli atleti del Toukon guidati dal maestro federale Luca Nicosanti cintura nera VI Dan sono ripartiti, dopo una breve pausa estiva, animati sempre da grandi obiettivi come dai risultati conseguiti. Dopo la giornata dello sport che ci ha visti protagonisti nel centro della nostra città, ripartono tutte le attività e le iniziative mentre tante altre si stanno svolgendo e concludendo.

Intanto, la convocazione di ben 4 atleti al seminario nazionale Fijlkam svoltosi a Riccione il 7 e l’8 settembre; poi, il conseguimento della cintura nera per ben 7 atleti del Toukon. Il tutto a contrassegnare il lavoro intenso e di qualità che da sempre viene svolto nella società veliterna che svolge presso il palazzetto dello sport “S. Bandinelli”.

Un inizio di stagione al top, quindi, per la squadra agonistica, che vede ben 4 atleti partecipare al seminario con la Nazionale Italiana Giovanile Fijlkam: Gabriele De Angelis, Francesco Leoni, Lorenzo De Angelis e Nadia Merolle convocati in virtù dei risultati sportivi con l’obiettivo di verificare le prestazioni e preparare le selezioni per i prossimi campionati europei e mondiali in un anno che si preannuncia davvero molto interessante con le Olimpiadi di Tokyo2020. Una sinergia forte che si è creata tra gli insegnati della società veliterna e gli allenatori della Nazionale determinando questa comunanza di obiettivi e soprattutto la formazione degli atleti secondo gli obiettivi univoci. Allenamenti intensi e concentrati, nuove e vecchie amicizie che si arricchiscono: questo è tutto quello che si vive dentro e fuori il dojo del Toukon.

190830 lupa3 ilmamilio

Alla fine del mese di agosto un’altra esperienza importante era stata quella del seminario Internazionale Sportivart che ha visto la partecipazione dell’atleta paralimpico del Toukon Di Cocco Valerio, vincitore di una borsa di studio, un evento sportivo riservato all’alta specializzazione.

Mentre a Riccione si svolgeva il seminario nazionale, nel centro sportivo Roman Sport City di Pomezia, si svolgevano gli esami per il passaggio dei Dan. Ben 7 atleti, appartenenti alle diverse fasce di età si sono preparati per sostenere l’esame federale per la cintura nera 1 dan, abbandonando per sempre la cintura marrone ed iniziando un nuovo percorso in società ancor più prezioso. Alla presenza della commissione di istruttori tecnici federali, con la guida qualificata della Maestra Cinzia Colaiacomo, presidente regionale Fijlkam, gli atleti Andrea Dell’Ertole, Lorenzo Picca, Ester Nicosanti, Paolo Anusca, Matteo Lambertucci, Lorenzo Mammucari e Claudia Macrì sono saliti sui tatami sostenendo in maniera competente le prove previste e superando brillantemente l’esame. Soddisfatto il maestro Nicosanti per tutti i risultati raggiunti a conferma della qualità del lavoro quotidiano che dà buoni frutti nel tempo. Come quelli dell’atleta Noemi Nicosanti, nata e cresciuta al Toukon, cintura nera II dan, ora arruolata nelle Fiamme Oro della Polizia di Stato, che in questa intensa estate che si sta concludendo, ha conquistato due importanti e prestigiose medaglie d’argento: una alla World Youth League disputata ad Umag dal 5 al 7 luglio e l’argento prezioso al Campionato Europeo Universitario, in cui si sono cimentati gli atleti più rappresentativi che oltre all’eccellente impegno sportivo riescono a qualificare la propria formazione con il percorso universitario. E poi, per finire, gli stage di alta specializzazione che hanno visto protagonista la giovane atleta veliterna che in questi giorni è in Giappone per prendere parte agli allenamenti con i più al ti esponenti mondiali del karate e per partecipare alla Premier League di Tokyo riservata alle migliori atlete al mondo.

Consapevoli che la strada per il successo sia sempre in costruzione, come anche che per migliorare sia necessario un serio percorso, il Toukon non perde tempo e riparte il 9 settembre con i suoi corsi e allenamenti nel palazzetto dello Sport “Bandinelli” e da quest’anno anche nella palestra della scuola media “A. Mariani” in via Fontana delle Rose.

consorzio ro.maradio roma capitale ilmamilio