I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, il mancato decoro del mercato coperto di Viale San Nilo - FOTO

 

GROTTAFERRATA (attualità) – Il complesso ricoperto da scritte, parolacce, svastiche, scarabocchi. I residenti: “Da anni disinteresse totale”

ilmamilio.it

Il mercato coperto di Grottaferrata, anche detto ‘Ufo’ o ‘Ciambellone’ a causa della sua forma, è rimasto un'occasione mancata per la città. Progettato durante la Giunta Vittichiè, realizzato nel corso della Giunta Ghelfi, terminato ed inaugurato dalla Giunta Mori, doveva essere nelle intenzioni uno dei punti di svolta per il volano commerciale del centro. Non è stato così. La struttura è giudicata da molti esteticamente brutta e neanche funzionale per la sua finalità (basti pensare alla copertura).

Al di là del problema generale, però, ce n’è un altro che prosegue nel tempo senza soluzioni: quello del decoro.

Il manufatto si presenta ricoperto da scritte nell'area che porta ai servizi igienici e verso la scalinata che porta su Largo Vandoeuvre, altro luogo in evidenti difficoltà prospiciente la millenaria Abbazia di San Nilo.

Leggi anche: Grottaferrata, l’incuria e l’abbandono di Largo Vandoeuvre davanti all’Abbazia

Da mesi i residenti più attenti inviano segnalazioni affinchè venga attuata un'opera di pulizia delle mura, ma nulla è accaduto. ”Interventi per cancellare le scritte o per sistemare delle aiuole non si sono mai viste”, afferma uno di loro.

Così il mercato (s)coperto di Grottaferrata si presenta oggi come è riscontrabile nelle foto. Non un bel vedere, sicuramente.

sagra porchetta ilmamilio

consorzio ro.ma 

190830 lupa3 ilmamilio

 

Commenti   

0 #1 UlengheruNeru 2019-09-07 13:41
e fg dovranno convenire che a Grottaferrata anche gli architetti non hanno fatto onore alla professione
Quando camminiamo per le nostre città (centro storico)ci troviamo spesso davanti mirabili opere che l'architettura nella storia ha creato. Belle e utili
Quando camminiamo per le strade di Grottaferrata (centro e periferia) è inevitabile la tristezza e l' indignazione. Cosa stiamo lasciando alle generazioni future! Edifici storici abbandonati e opere (mercato coperto e company) modernissime brutte e vere barriere architettoniche! Un disastro!
L'architettura nella storia con meno risorse, meno tecnologia e competenze ha concepito edifici e opere "belle"
Oggi ci si limita a colare cemento e a stendere asfalto!
Ed è colpa anche degli architetti!
E siccome la "situazione non è buona" neppure a Grottaferrata, deArchitettizziamo Grottaferrata !
Citazione