Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Rocca di Papa: 5 pastori maremmani trovati morti nel bosco di Colle Iano

ROCCA DI PAPA (cronaca) - Il ritrovamento da parte di un ciclista. Gli animali potrebbero essere stati uccisi altrove e poi portati sul posto

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

E' stato un cross-biker, nelle scorse ore, a trovare nel bosco di Colle Iano, in località "bosco nascosto" le carcasse di ben 5 cani pastore maremmano.

L'uomo, trovatosi di fronte alla macabra scena, ha chiamato il 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri forestali della Stazione di Rocca di Papa che dopo un primissimo esame della scena hanno chiamato il servizio veterinario della Asl Rm6.

sagra porchetta ilmamilio

Da una prima analisi effettuata sulle carcasse degli animali, che non presenterebbero ferite evidenti e che, di età compresa tra i 3 ed i 5 anni sono 3 maschi e due femmine, l'ipotesi sulla quale si sta lavorando è quella che i cani siano stati uccisi (forse per avvelenamento) altrove e quindi portati morti nel bosco di Colle Iano.

Il veterinario della Asl ha disposto, in concerto con gli inquirenti, il trasferimento delle carcasse presso l'Istituto zooprofilattico di Roma dove gli animali saranno sottoposti ad autopsia per rilevare la causa di morte.

consorzio ro.ma

Nel frattempo i carabinieri forestali di Rocca di Papa hanno avviato le indagini acquisendo le informazioni e le prove disponibili sul posto.

Diverse le ipotesi al vaglio: i 5 cani erano sprovvisti di microchip e dunque la loro identificazione e proveniente appare difficile.

190830 lupa3 ilmamilio