I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, un lungo corteo per ricordare le vittime dell'8 settembre del 1943 - VIDEO E FOTO

 FRASCATI (attualità) - Ieri la giornata dedicata alle 600 vittime che persero la vita durante il bombardamento di 74 anni fa.

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

In tanti, ieri pomeriggio, hanno partecipato al corteo istituzionale che da Piazza Marconi è giunto al Monumento su via Conti di Tuscolo per rendere omaggio alle vittime civili dell'8 Settembre del 1943. Tantissime le autorità civili e militari. Rappresentanti delle associazioni sportive, Protezione Civile, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Locale e rappresentanti delle Amministrazioni comunali del territorio e della regione quali Albano Laziale, Castel Gandolfo, Grottaferrata, Genzano, Lanuvio, Marino, Nemi, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Rocca Priora, Rocca di Papa, Velletri, Ariccia, Colleferro e Fumone.

Una cerimonia in cui sono intervenuti il sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti, il presidente del Consiglio comunale, Franco D'Uffizi, il Senatore Bruno Astorre, l'onorevole Filiberto Zaratti, il consigliere regionale Simone Lupi, il consigliere della Città Metropolitana e sindaco di Marino, Carlo Colizza e il vice sindaco della città di Salerno Eva Avossa.

Durante l'evento conclusivo della giornata dedicata al 74° anniversario del bombardamento, che ha preso il via in mattinata (LEGGI l'articolo e guarda le foto e il video) la cittadina di Frascati ha voluto consegnare una targa di riconoscimento ai parenti di tre concittadini che persero la vita in quel tragico 8 settembre: Cesare Testi, Luigi Di Tommaso, Isidoro Zingaretti.

A concludere le celebrazioni l'inno d'Italia intonato dalla Corale Tuscolana.

FOTO E VIDEO