I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Crisi di Governo, il Presidente Mattarella: "Nuove consultazioni da martedì"

Risultati immagini per quirinaleL'assemblea dei parlamentari del Movimento 5 stelle ha dato mandato al capo politico Luigi Di Maio e ai capigruppo di Camera e Senato, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli, di avviare una trattativa con il Pd per il nuovo governo.

ilmamilio.it

Il presidente della Repubblica parla al termine del secondo giorno di consultazioni.  "C'è stata una rottura polemica - ha detto Mattarella - tra i due partiti che componevano maggioranza. La crisi va risolta in tempi brevi. Senza una maggioranza solida la strada è quella del voto ma è una strada che non può essere presa con leggerezza. Alcuni partiti politici hanno avviato trattative per un'intesa".

"La crisi va risolta con decisioni chiare e in tempi brevi", ha aggiunto il Capo dello Stato, spiegando che alcune forze politiche hanno chiesto più tempo. Per questo motivo, Mattarella ha annunciato che svolgerà, da martedì, "nuove consultazioni".

Intanto l'assemblea dei parlamentari del Movimento 5 stelle ha dato mandato al capo politico Luigi Di Maio e ai capigruppo di Camera e Senato, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli, di avviare una trattativa con il Pd per il nuovo governo e in particolar modo sulla questione del taglio dei parlamentari.

Leggi anche: 

Consultazioni governo, Salvini: “Elezioni strada maestra”. Di Maio elenca dieci priorità. Alle 20 le comunicazioni di Mattarella 

Consultazioni governo: i pareri di PD, FI e Fratelli d’Italia. Zingaretti boccia ‘Conte bis’. Nel pomeriggio Lega e M5S

sagra porchetta ilmamilio

consorzio ro.ma