I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

San Cesareo, è morto l'ex sindaco Pietro Panzironi. Il cordoglio del mondo politico

SAN CESAREO (politica) - Tra le prime testimonianze quelle dell'amministrazione di Rocca Priora e dell'ex sindaco di Monte Compatri De Carolis

ilmamilio.it

Lutto per la politica della città metropolitana e dei Castelli Romani. Si è spento l’ex sindaco di San Cesareo Pietro Panzironi. Aveva 72 anni. 

Panzironi è stato un politico importante per la città a sud di Roma. In consiglio sin dalla nascita del comune ha ricoperto il ruolo di consigliere e di assessore e di sindaco fino al 2018. Cordoglio dal mondo politico del territorio.

Il Comune di Rocca Priora ha ricordato la figura del primo cittadino con queste parole:Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia Panzironi e a tutta la vicina comunità di San Cesareo per la perdita del caro Pietro. Pietro Panzironi, sposato e papà di due figli è stato Sindaco di San Cesareo dal 2008 al 2018 e presente in Consiglio Comunale sin dalla costituzione del Comune. Di Pietro ricordiamo il forte legame alla sua città, per la quale in tutti gli anni di amministrazione ha profuso impegno e passione vera”.

Anche l’ex sindaco di Monte Compatri, Marco De Carolis, ha voluto esprimere le sue condoglianze con queste parole:sei stato un grande Sindaco e un uomo buono sempre pronto ad ascoltare chiunque ti chiedesse aiuto, in strada, in comune, insomma da qualsiasi parte ti incontrasse eri sempre pronto a tendere una mano. Un reale esempio per tutti noi che cerchiamo di amministrare. Non posso non ricordare un episodio, eravamo andati insieme in una riunione presso la Città Metropolitana e nel difendere la tua comunità e quelle dell'intero comprensorio provinciale sei stato protagonista di un intervento appassionato, con quella determinazione che solo chi ama profondamente la propria gente è capace. Avrebbero dovuto vederlo i tuoi concittadini per comprendere la fortuna che avevano ad avere un Sindaco come te. Forse non perfetto stilisticamente ma vero, pieno di una grande passione che lo accompagnava nella sua quotidiana attivita' di amministratore pubblico. Ti ho portato e ti porterò sempre come esempio di amministratore pubblico, portatore di quella innata sensibilità politica e umana che soli pochi eletti possiedono. Un caro e sincero saluto amico mio, sindaco dal grande cuore".

Massimo Mattogno, consigliere comunale di San Cesareo, suo vice e collaboratore per molti anni, ha dedicato queste belle parole all'amministratore e all'amico: "Sei stato per me non solo un Sindaco con cui ho avuto il piacere di collaborare ma anche e soprattutto un Amico.  Ti sei sempre speso per gli altri sia pubblicamente che riservatamente. Lasci un grande vuoto, inaccettabile per me e per tutta la comunità di San Cesareo. Spero di mantenere la tua stessa passione e determinazione nell"impegno pubblico che ci siamo presi, che continuerò ad onorare anche per te.  Mi stringo al dolore della tua famiglia. Riposa in Pace".

Dalla redazione de ilmamilio.it le più sentite condoglianze alla famiglia.

consorzio ro.ma

 

sagra porchetta ilmamilio