I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, Cecchi: “Frasi ingiuriose di un consigliere M5S sui social ad una commerciante”

MARINO (politica) - l'episodio è stato raccontato dal consigliere comunale Stefano Cecchi

ilmamilio.it

Dopo le manifestazioni popolari di protesta promosse dagli esercenti nei mesi scorsi e l’aggressione verbale di qualche giorno fa subita dall’assessore alle Attività Produttive, Ada Santamaita, da parte di un commerciante di Marino centro, non si placa la bagarre socio – politica fra le parti. A finire nell’occhio del ciclone un accesso dibattito su Facebook fra un consigliere comunale di maggioranza e la proprietaria di un’attività commerciale. A raccontare l'accaduto il consigliere comunale Stefano Cecchi: “Non rompa le p***” e “specie in via d’estinzione”. Sono queste le parole che un consigliere comunale del Movimento 5 Stelle ha rivolto su Facebook ad una commerciante concittadina – ha esordito il fondatore di Costruiamo il Decentramento - Si tratta dell’ennesima dimostrazione di arroganza, maleducazione e cafonaggine della maggioranza. Non sono stupito di tale atteggiamento, visto che sono bersaglio quotidiano di attacchi personali gratuiti da parte di questi soggetti, l’aspetto preoccupante sta nel fatto che iniziano ad aggredire anche i cittadini non più solo gli avversari politici. Esprimo solidarietà e vicinanza alla concittadina commerciante, colpita dalle parole ingiustificabili di questo individuo iscritto al Movimento 5 Stelle. Mi auguro che ci sia una seria e incisiva autocritica da parte dell’attuale governo marinese che sfoci in decisioni inequivocabili per tutti i cittadini di Marino”.

sagra porchetta ilmamilio

consorzio ro.ma