I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Fatti di cronaca di Ciampino, il sindaco Ballico: "Grazie alle nostre forze dell'ordine"

CIAMPINO (poltica) - Nelle scorse ore dato alle fiamme un chiosco davanti al cimitero e speronata un'auto dei carabinieri nel corso di controlli

ilmamilio.it -  nota stampa

In relazione ai due episodi di cronaca che hanno interessato il Comune di Ciampino nelle ultime ore, relativi all'incendio di un chiosco di proprietà del Comune davanti al Cimitero (LEGGI Ciampino, fiamme a un chiosco e alla serranda di un negozio. Indagini in corso) e allo speronamento di una pattuglia dei Carabinieri impegnata in un'azione di controllo da parte di un'automobile rubata guidata da un malvivente in attesa dei suoi complici (LEGGI Ciampino: sparatoria in via Atene, caccia ai malviventi), l'Amministrazione comunale, ribadendo il proprio ringraziamento alle forze dell'ordine impegnate sul territorio, comunica di essersi attivata con tempestività per monitorare le due situazioni, totalmente distinte ed indipendenti l'una dall'altra. L'amministrazione ritiene opportuno, prima di esprimesi al riguardo, attendere il risultato dalle indagini per quanto riguarda la vicenda del chiosco, i cui contorni sono ancora in fase di definizione da parte delle autorità competenti.

Per quanto riguarda l'episodio dello speronamento, sembra evidente che proprio il grande impegno di controllo del territorio prodotto dalle nostre forze dell'ordine ed intensificato nel periodo estivo quando la città rimane più vulnerabile abbia portato con tempestività all'individuazione dell'auto sospetta con quanto ne è conseguito. Augurandosi che i malviventi possano essere catturati quanto prima e assicurati alla giustizia, l'amministrazione esprime i migliori auguri di pronta guarigione ai due Carabinieri rimasti coinvolti, per fortuna senza gravi conseguenze.

consorzio ro.ma

Il Sindaco Daniela Ballico ha così commentato le due notizie: "Sono grata alle nostre forze dell'ordine per il grande sforzo che stanno mettendo in campo in questo periodo critico dell'anno per arginare fenomeni di criminalità che interessano non solo il nostro territorio, ma rispecchiano un problema generalizzato. Purtroppo l'estate è da sempre il periodo preferito dai malviventi per mettere a segno furti negli appartamenti. In questo senso il lavoro svolto dal nostro Comandante di Polizia Locale, Antonelli e dai nostri agenti è encomiabile. Episodi come quello dell'altra sera, come si evince dalla cronaca, purtroppo sono all'ordine del giorno e tutti i nostri sforzi sono orientati affinché possano essere ridotti al minimo. Controllo e prevenzione sono le nostre armi e mi sento di fare un plauso e un sentito ringraziamento ai due Carabinieri che hanno rischiato le loro vite per compiere il proprio dovere e salvaguardare la sicurezza dei cittadini. Per quanto riguarda il chiosco invece le indagini sono ancora in corso e credo sia opportuno attendere l'esito delle stesse prima di esprimersi in merito alla vicenda. Quello che posso affermare è che continueremo ad offrire alle nostre forze dell'ordine tutti gli strumenti a nostra disposizione e tutto il nostro supporto per aumentare ulteriormente la sicurezza di Ciampino e dei suoi cittadini".

sagra porchetta ilmamilio