I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, su Via San Bartolomeo tornano le richieste dei cittadini: “Marciapiedi indecorosi”

GROTTAFERRATA (attualità) - “Tutte le zone all’inizio del paese sono terribili: Il bivio, San Bartolomeo, Ex Cavallino e l’inizio del Corso”

ilmamilio.it

Ci sono quattro aree a Grottaferrata che sono simbolicamente ritenute l'ingresso della città nel percorso che porta a Corso del Popolo: il Bivio, Via San Bartolomeo, l’area che costeggia l’ex Cavallino fino alla strada principale che arriva all’Abbazia.

consorzio ro.ma

Tutte e quattro sono da tempo oggetto di segnalazioni e richieste di intervento da parte dei cittadini, per un motivo o per l'altro: il bivio, ad esempio, a causa del tremendo gabbiotto Cotral e l’area in cui un tempo c’erano degli esercizi commerciali oggi in disuso, poi l’ex area del Cavallino dove tra transenne, edifici che si stanno degradando e reti di metallo lo spettacolo non è edificante, e, infine, l’ingresso del Corso, con le aiuole senza cura e (ormai sono un lontano ricordo quelle apprezzate fino a pochi mesi fa).

Ce n’è anche una quarta: Via San Bartolomeo. E’ la strada che collega proprio la zona del bivio con Piazza Alcide De Gasperi, i cui marciapiedi sono ridotti da molto tempo in modo preoccupante. I cittadini segnalano in questo tratto anche degli infortuni per le numerose cadute. “Abbiamo segnalato tante volte il caso al Comune – afferma un residente – ma qui passano i mesi e non accade nulla. Hanno rifatto il manto stradale qualche tempo fa, che tra l’altro temo che tra qualche tempo ridarà problemi… Ma qui l’urgenza è dove camminare. In alcuni punti è impraticabile.  Senza considerare le auto in sosta...”.

sagra porchetta ilmamilio

Via San Bartolomeo, dunque, attende una riqualificazione. Nell’ultimo consiglio comunale è stato esternato ottimismo per le risorse messe a disposizione (200mila euro) al fine di produrre nuovi interventi per la città. Una cifra salutata con positività anche dai residenti di Via del Fico, che ora attendono al più presto novità (Leggi: Grottaferrata, lettera da Via del Fico: "Bilancio, ci aspettiamo che partano subito i lavori sulla strada"). Sarà così anche per Viale San Bartolomeo?

 

Commenti   

0 #2 grottaferratamia 2019-08-07 23:26
200.000 euro forse e dico forse bastano per via del fico...figurati per via s.bartolomeo...scommettiamo che alla fine non andranno né all'uno né all'altro...?
Citazione
0 #1 EMANUELA ZAMAI 2019-08-07 16:42
Avete dimenticato l'estrema periferia, cioè Viale Vittorio Veneto.
Chi arriva da Marino ha un'impressione di abbandono e di degrado vedendo il fondo stradale e soprattutto le condizioni pietose e pericolose dei marciapiedi.
Citazione