I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Le opposizioni: "Puzza dall'isola ecologica di Frascati, che succede?"

isola ecologica frascati ilmamilioFRASCATI (politica) - Da giorni i cittadini segnalano odore nauseabondi nella zona

ilmamilio.it

Dalle opposizioni consiliari di Frascati riceviamo e pubblichiamo.

"Da giorni molti cittadini ci segnalano un odore nauseabondo proveniente dall’isola ecologica di via di Pietra Porzia, una condizione che – complice l’estate – sta diventando davvero insostenibile. A questo si aggiungono immagini, che sarebbero provenienti proprio dall'interno dell’isola ecologica, nel quale si vede fuoriuscire materiale percolato da uno dei mezzi in uso agli operatori.

Chiediamo chiarezza sul reale stato dell’isola ecologica e sulle condizioni in cui si trovano a lavorare i dipendenti. Ricordiamo che più di un anno fa il Comune di Frascati ha ottenuto un finanziamento dalla Regione Lazio proprio per l’acquisto dell’isola ecologica di Valle Chiesa e la realizzazione delle strutture necessarie all’ottimizzazione del servizio di raccolta e gestione rifiuti.

Cosa si è fatto fino ad oggi per rendere il sito adeguato al suo funzionamento? In tutto questo ovviamente siamo ancora tutti in attesa delbando per l’aggiudicazione del servizio gestione rifiuti, che evidentemente tra una consulenza da 40mila euro e le reiterate proroghe a Sarim, si è perso nella tappa Frascati-Rocca Priora. Per tutti questi motivi abbiamo chiesto una convocazione urgente della Commissione Ambiente, per capire cosa sta succedendo e dare anche ai cittadini le risposte che aspettano".

Foto d'archivio

consorzio ro.ma