I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Lanuvio, Anci Lazio con il progetto Origine Comune sostiene le Denominazioni Comunali per valorizzare i prodotti tipici del Lazio

Risultati immagini per festival della maza lanuvioLANUVIO (attualità) - Proseguono gli incontri di presentazione dei nuovi prodotti De.Co. prossimi appuntamenti: domenica 28 luglio a Lanuvio alle ore 18:30 per il Festival della Maza

ilmamilio.it

La nuova stagione di Origine Comune, progetto ideato e sostenuto da Anci Lazio, prosegue con le presentazioni delle nuove Denominazioni Comunali (De.Co.) con due appuntamenti che si svolgeranno nel week-end: venerdì 26 luglio a Serrone alle ore 18:00 nell’ambito della tredicesima edizione della Sagra della Patacca e della Passerina e domenica 28 luglio a Lanuvio alle ore 18:30 per il secondo Festival della Maza.

Gli incontri che Anci Lazio sta svolgendo nel territorio regionale servono per promuovere sempre più un progetto che sta entrando nella sua fase di maturità che riconosce le De.Co. quale strumento di promozione e protezione di un prodotto locale.

Gli appuntamenti di questo week-end si concentreranno sulla pasta fresca a partire della «Patacca» di Serrone con l’incontro di venerdì promosso dall’amministrazione locale e inserito nel programma della «Sagra della Patacca e della Passerina» dedicata appunto alla promozione del prodotto tipico della località Ciociara.

Il Festival della Maza di Lanuvio sarà teatro dei prodotti da forno, una delle tante famiglie di prodotti tipici che caratterizzano il territorio laziale. La Maza è una focaccia di antichissima tradizione prodotta già nell’antica Roma. I due incontri saranno presentati da Francesco Vergovich e avranno due testimonial di eccezione: a Serrone il cantante Marcello Cirillo mentre a Lanuvio il giornalista Franco Melli.

È l’occasione per illustrare il lavoro di Agrocamera, (azienda della Camera di Commercio) per voce del direttore generale Carlo Hausmann, che svolge il ruolo di partner tecnico scientifico di Anci Lazio e che provvede alla definizione delle caratteristiche organolettiche dei prodotti e alla redazione dei disciplinari che saranno alla base delle delibere che i comuni adotteranno per approvare le nuove De.Co.

Il Progetto Origine Comune mira a sostenere l’economia locale di numerosi comuni che possono trovare nelle produzioni tipiche del territorio una risorsa su cui riprogrammare il proprio sviluppo locale. L’obiettivo è tutelare la diversità è la qualità dei prodotti agroalimentari e, nello stesso tempo, concorrere a far emergere la specificità di ogni singolo comune.

Il ruolo di Anci Lazio è quello di mettere i comuni del Lazio in condizione di seguire un modello standard di regolamento comunale per il riconoscimento delle Denominazioni Comunali.

consorzio ro.ma

Le De.Co. rappresentano un cambiamento di rotta nell’ambito della salvaguardia delle identità territoriali legate alla tradizione agroalimentare ed enogastronomica di un luogo. Esse sono un valido strumento per tutelare le specificità locali e la cultura della comunità e del territorio, diffondere lo sviluppo sostenibile del territorio, far perno sugli aspetti endogeni come leva di crescita sociale ed economica. Le De.Co. costituiscono elemento qualificante per una qualificazione del prodotto, che lo lega in modo inconfondibile a un luogo fisico di appartenenza valorizzandone la storia e l’identità.

Nel dettaglio la presentazione di Serrone si svolgerà venerdì 26 luglio alle ore 18:00 in piazza Romolo Fulli mentre la presentazione di Lanuvio si svolgerà alle ore 18:30 all’interno del Parco della Rimebranza.