I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Castel Gandolfo, la turista tedesca salvata dai Vigili del Fuoco e Carabinieri ringrazia le forze dell'ordine

CASTEL GANDOLFO (attualità) - "Tornerò in questi splendidi luoghi, ho incontrato persone e soccorritori molto preparati"

ilmamilio.it

La turista di origine tedesca 38enne salvata la notte tra mercoledì e giovedì sul costone del lago dopo essere caduta per circa 15 metri durante una escursione, ha voluto ringraziare personalmente i suoi soccorritori. Si è recata l'altra mattina presso la stazione carabinieri di Castel Gandolfo che ha coordinato le operazioni di soccorso. Ha inoltre chiesto pubblicamente di ringraziare anche i vigili del fuoco del soccorso alpino fluviale di Roma e i pompieri di Marino che la hanno tratta in salvo dopo diverse ore di ricerca e sotto una pioggia battente. Una ricerca partita alle 22.30 della sera e finita intorno alle 3.30 del mattino. Essenziale in quelle ore lo smartphone che la donna portava con sè, ancora con un pò di carica, per dare l'allarme al 112. 

"Sono felice di aver incontrato persone così preparate - ha detto -  gentili e altruiste. In un caso analogo sulle Alpi italiane, una mia connazionale, alcuni giorni fa invece è stata ritrovata morta dopo diverse ore di ricerca. Mi ritengo molto fortunata e tornerò presto a Castel Gandolfo per visitare il lago e i posti bellissimi che ci sono, e porterò anche degli amici e i miei familiari ". 

Leggi anche:  Castel Gandolfo, escursionista tedesca cade sul costone del lago. Recuperata dopo ore di ricerca in un dirupo

consorzio ro.ma