I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

I 50 anni dello sbarco sulla Luna in moneta sono bellissimi. La 5 euro italiana è un gioiello - FOTO

moneta luna1 ilmamilioFRASCATI (numismatica) - Il conio battuto in 6mila esemplari. Sul tema anche Austria (60mila pezzi già esauriti), San Marino ed Australia

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

In una scena mondiale che propone numerose emissioni numismatiche sul tema, la 5 euro in argento proof smaltata emessa lo scorso 5 luglio dall'Ipzs è una delle monete più belle finora viste.

Proprio sabato 20 luglio cade il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna dell'equipaggio dell'Apollo 11 e la Repubblica italiana ha voluto celebrare la ricorrenza con un prodotto decisamente all'altezza della situazione.

Il conio, firmato da Claudia Mamoni, riporta al dritto (foto in basso) una composizione colorata di Terra e Luna: straordinario il rovescio per il quale è stato scelta una delle immagini più suggestive dello scorso secolo: la Terra che sorge sull'orizzonte della Luna ed in primo piano l'impronta di Armstrong.

moneta luna2 ilmamilioCuriosa la scelta di riportare in lingua inglese la celeberrima frase pronunciata dall'astronauta statunitense: "One small step for a man, one giant leap for mankind" (Un piccolo passo per l'uomo, un salto gigante per l'umanità). Se non è un debutto ufficiale di una iscrizione in lingua estera, senz'altro si tratta di una eccezione.

La moneta, dal tradizionale diametro di 32 mm, pesa 18 grammi ed è in argento 925/1000.

Interessante la tiratura, di 6.000 esemplari.

Ancora disponibile presso la Zecca dello Stato, il prezzo di vendita è di 47 euro.

LEGGI L'eclissi di Luna proprio nei 50 anni dallo sbarco: lo spettacolo del cielo - FOTO

consorzio ro.ma

Sullo stesso tema hanno battuto monete anche l'Austria (molto bella e prima moneta concava e colorata della Muenze Oesterreich, tirata in 60mila pezzi e già esaurita), San Marino (5 euro, tiratura 3.500), Australia (oncia). Possibile che altri Stati si cimentino in questi mesi nell'identica impresa.

Una tematica di interesse e richiamo globale.