I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Pegaso d'oro, Premio speciale della Presidenza consegnato ai registi di Ciampino Francesco Gagliardi e Stefania Capobianco

Durante la cerimonia di premiazione della 46ª edizione dei "Premi Internazionali Flaiano", svoltasi domenica 7 Luglio 2019 in Piazza Salotto a Pescara.

ilmamilio.it

7 Luglio 2019 Pescara. La rinomata Piazza Salotto è gremita di gente. I Premi internazionali Flaiano sono arrivati alla 46ª edizione e c’è grande attesa per gli ospiti premiati delle sezioni cinema, teatro radio e televisione. 

Sul palco la giornalista e inviata della Rai Maria Cuffaro è pronta ad intervistare e premiare i vincitori delle diverse sezioni del premio. Nati nel 1974 da un’idea di Edoardo Tiboni, i Premi Flaiano e in particolare il Premio Flaiano per la cinematografia, sono un appuntamento attesissimo durante cui ogni anno una giuria di esperti del settore, premia i personaggi più illustri del mondo dello spettacolo.

consorzio ro.ma

Quest’anno la giuria è composta da Giuliano Montaldo, Franco Mariotti, Valerio Caprara, Laura Delli Colli ed Enrico Vanzina. Tra i premiati della serata, i registi di Ciampino Stefania Capobianco e Francesco Gagliardi che hanno ricevuto il Premio speciale della Presidenza per il film “Mò Vi Mento-Lira di Achille”.


“Ricevere il Pegaso d’oro per la cinematografia durante una manifestazione di prestigio come questa, è un’emozione indescrivibile”, afferma la regista Stefania Capobianco, “Mò Vi Mento - Lira di Achille è stata una meravigliosa avventura che, dopo tanti riconoscimenti, non poteva concludersi in un modo migliore di questo”. “Doppia emozione questa sera poiché Pescara diventa il simbolo non solo di un film che trova il suo perfetto coronamento con il prestigioso Premio Flaiano, ma anche punto di inizio di un nuovo percorso cinematografico”, continua il regista Francesco Gagliardi facendo riferimento al prossimo progetto filmico. Il nuovo film a cui i due registi stanno lavorando, sarà infatti girato tra l’Abruzzo e la Toscana e vedrà la partecipazione di attori di fama nazionale e internazionale accanto a cui avranno l’opportunità di recitare anche talenti abruzzesi.


Tra i premiati della serata anche Piera Degli Esposti, Lillo, Jacopo Gassmann, Carla Signoris, Roberto Andò ed Enrico Vanzina. Grande traguardo quindi per i due registi che presto inizieranno le riprese del loro prossimo film.