I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

D’Acuti: “Rocca di Papa, oltre gli annunci di Zingaretti: sarà il Comune a farsi carico delle spese per le famiglie della zona rossa”

Risultati immagini per fabio d'acuti mamilioMONTE COMPATRI (POLITICA) Il sindaco di Monte Compatri critica il Presidente della Regione: "Sullo stanziamento dei 300mila euro mancano ancora le determine"

ilmamilio.it

“Da un lato gli annunci, buoni per i comunicati stampa; dall’altro, i fatti: azioni che servono a far ripartire una intera cittadina, scossa dai tragici fatti dello scorso 10 giugno in cui hanno perso la vita il sindaco Crestini e il delegato Eleuteri. Questo fa una buona amministrazione, come quella di Comune di Rocca di Papa, oggi guidata dal vicesindaco Veronica Cimino: sarà l'ente a farsi carico delle spese abitative fino a quando le famiglie della zona rossa non potranno rientrare nelle loro case.

consorzio ro.ma

Mentre il governatore Zingaretti e il suo vice Leodori avevano promesso un milione di euro. Soldi che oggi ancora non si vedono non ci sono perché, fino ad ora, c’è una sola delibera con uno stanziamento di 300mila euro (mancano ancora le determine). Un provvedimento che rimanda a un generico ‘successivi atti’ lo ‘stanziamento di ulteriori risorse: alias, non si sa quando e dove reperiranno le somme che comunque non vengono mai quantificate nell’atto deliberativo".

Lo dichiara il sindaco di Monte Compatri, Fabio D'Acuti, in una riflessione sul suo profilo social istituzionale.

Leggi anche:  Rocca di Papa, Cimino: "Le famiglie sfollate saranno ospitate negli alloggi del territorio"