I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Carcere di Velletri: massiccia operazione antidroga della polizia penitenziaria

VELLETRI (cronaca) - Rinvenute ingenti quantità di stupefacenti in varie parti del penitenziario castellano

ilmamilio.it

Nella mattina di lunedì scorso, 4 settembre, l'agente F.G. addetto al controllo del Campo Sportivo ha rilevato una quantità rilevante di varie sostanze stupefacenti tra cocaina, hashish e marijuana. A darne notizia è il sindacalista Ugl Polizia Penitenziaria Carmine Olanda.  

"Ancora una volta - commenta Olanda - nonostante la grave carenza di personale e la mancanza di mezzi necessari per contrastare questi fenomeni, la Polizia Penitenziaria di Velletri dimostra essere sempre attiva su tutti i settori. Il quantitativo di sostanze stupefacenti era ben nascosto in un involucro a forma di pacchetto situato nel campo sportivo in attesa di essere prelevato dai detenuti.  L'operazione antidroga, conclude Olanda, si è conclusa nella mattinata di ieri con una massiccia perquisizione in una delle sezioni detentive del penitenziario coordinata dal vice Ispettore P.G. che ha portato al rinvenimento di un'altra quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish. Come sindacato - dice il sindacalista - facciamo un plauso agli agenti per la elevata capacità professionale dimostrata  appellandosi alle Autorità competenti al fine di sopperire alle problematiche denunciate da tempo da questa sigla sindacale".