I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Impianti sportivi Frascati, opposizioni all'attacco: "Non fanno nulla per il recupero dei crediti"

FRASCATI (politica) - Una tematica da mesi sotto i riflettori

ilmamilio.it

"Egregio direttore,

come gruppi Consiliari di opposizione ci troviamo sconcertati dinanzi alla tematica impianti sportivi, in quanto riguardo alle procedure adottate in misura di morosità e recupero dei crediti, dopo aver effettuato visione ed accesso agli atti, ancora una volta l'Amministrazione comunale nella figura del Sindaco Mastrosanti e degli assessori Claudio Gori e Claudio Marziale, continua a temporeggiare senza decidere.

Siamo venuti a conoscenza di lettere inviate dal mese di gennaio ad oggi, da parte dell'ufficio Patrimonio indirizzate alla Sts Azienda Speciale, per avere il quadro completo sulla suddetta tematica e nessuna risposta è pervenuta. Siamo a conoscenza di calcoli stimati dagli uffici e controdeduzioni da parte delle società sportive, senza che ci siano elementi per ricostruire i passaggi tecnici/ amministrativi.

Da gennaio ad oggi cosa è stato fatto?

consorzio ro.ma

In base a quanto emerso nelle Commissioni Consiliari, per chi non è in regola con i pagamenti, dovrà rimanere fuori dagli impianti e soprattutto chi volesse mettersi in regola con i pagamenti, potrà attuare piani di risanamento, presentando fideiussioni bancarie. Veniamo tacciati di essere gufi, catastrofisti, di volere il male della città di Frascati ed invece chi governa la città, continua a temporeggiare senza decidere".

Mirko Fiasco, Damiano Cimmino, Gianluca Travaglini, Roberto Gherardi De Candei.