Marino - DF Academy, Gambucci (Under 14 Regionale): “Vogliamo essere protagonisti”

Pubblicato: Venerdì, 12 Luglio 2019 - Redazione sport

MARINO (calcio) - i dirigenti della società marinese stanno allestendo il gruppo Under 14 Regionale 

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Si prepara alla stagione 2019 – 2020 il gruppo Under 14 Regionale della DF Academy. Il tecnico Emanuele Gambucci è già a lavoro in vista del prossimo anno. L’allenatore della società di Marino ha tracciato un bilancio di quanto fatto: “Siamo molto soddisfatti del lavoro compiuto sia in termini di risultati che di gioco espresso. Abbiamo vinto due tornei, uno organizzato in casa e uno a Riccione nel periodo di Pasqua. L’aspetto che più ci rende felici è la qualità che i nostri ragazzi hanno messo in campo. È un gruppo che è stato costruito in prospettiva, già dall’anno, scorso con una rosa di venti elementi per giocare a undici”. 

Il tecnico Emanuele Gambucci ha poi parlato di futuro: “Sappiamo che ci aspetta un impegno gravoso. Abbiamo confermato buona parte del vecchio gruppo degli esordienti e stiamo lavorando per inserire elementi che alzino il valore tecnico e fisico. Siamo a buon punto, considerando che a settembre partiremo per il ritiro con l’intenzione di avere da subito le idee chiare”.

In questo senso l’allenatore della DF Academy ha in testa obiettivi precisi: “Vogliamo mantenere il titolo regionale, che hanno conquistato lo scorso anno i 2005. Vogliamo farlo senza snaturare le nostre di idee di calcio e di gioco. Scenderemo in campo per vincere ogni partita auspicando in un campionato da protagonisti. È un obiettivo che sento ancor più mio, visto che il titolo è stato conquistato dal gruppo allenato da mio fratello Francesco Gambucci. Difenderemo i nostri colori con le unghie e con i denti!”.

 

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna