I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Giunta Andreotti da un mese senza un pezzo: la lunga ‘gestazione’

Risultati immagini per sedia vuotaGROTTAFERRATA (politica) – La cacciata di Di Bernardo risale a un mese fa. La sostituzione dopo ‘qualche giorno di riflessione’, ma ancora non è arrivato l‘annuncio

ilmamilio.it

Le delibere di Giunta ferme al 7 Giugno. Un mese e più di vuoto dentro al quale, cacciato l’assessore Mirko di Bernardo (ufficialmente 30 giorni fa, ma in realtà era stato estromesso prima), l’amministrazione sembra essersi fermata a ragionare, mediare. L’unico consigliere che ha denunciato questo stallo a Grottaferrata è stato Fabrizio Mari, in un sussulto del PD. Per il resto dello scenario politico locale la scena è muta, come al solito. 

La Giunta Andreotti è senza un pezzo da un mese. La lista di nomi presentata da ‘Prima Grottaferrata’ è ancora al vaglio del sindaco, il quale aveva assicurato di prendersi ‘qualche giorno’ per riflettere. Dopo trenta giorni nessun annuncio è arrivato. Si va avanti così, a ‘pizzichi e mozzichi’, con una maggioranza dove ben due consiglieri comunali convivono in fase critica. L’unica esuberanza di questi giorni si è palesata nel lungo intervento di Andreotti presso il convegno di Città al Governo sul Prg. Una parentesi, dentro un dibattito politico che a Grottaferrata interessa in fin dei conti pochi (anche se importante) e fa pochi risultati.

Il fatto singolare è che al momento non si risolvono le cose minime, di normale amministrazione, come sostituire un assessore. A cosa sia servito, tra l’altro, mandare via un esponente della Giunta senza avere il ricambio pronto, poi, è un altro mistero insondabile.  Ma tant’è, l’aria di vacanza non scuote nessuno: nemmeno chi dovrebbe controllare. Con una Giunta mutilata, due consiglieri comunali di maggioranza ‘ballerini’ e due anni di assenza di risultati.

 

consorzio ro.ma 

 

 

Commenti   

0 #4 iprimaglitalianiaGtf 2019-07-14 07:43
tacciono :zzz o in ferie, in russia?
È finita la stagione de "i prima gli italiani" :oops: gli italiani "per primi" si sono accorti che "nascondono" i misFATTI 30ennali :-*
In Italia i giornaloni&giornalai (mediaset) fanno a gara per riportarne :-x il pensiero pOLITICO, localmente = :cry: :oops:
La misoginia di genere è acclarata: odiano la POLITICA :eek:
prediligono il marketing = nuovo stadio a milano 8) ;-)
A milano "l'interesse pubblico" della regione per lo stadio&mln di metricubo di "altro" è nell'interesse della pOLITICA :oops:
Per lo stadio della roma, la regione&Sgovernatore pdRelle, dice NO! :-*
A ridicolizzare i misogini nazionali ci hanno pensato due giovani donne Greta&Carola
A ridicolizzarsi giorno dopo giorno, il legaiolo sfaccendato d'Italia, lo fa giorno dopo giorno, straparlando :oops:
E :eek: i 49mln degli italiani ?
E i 65mln dai russi?
È marketing nelle tasche degli italiani
Citazione
0 #3 nonharaiolacome 2019-07-13 14:35
procuratore :P
A chi e a cosa serve questa delega onerosa?
Il vezzo di personalizzare +/- la comunicazione, non piace, è una deriva "dursiana"
Non accadde nulla di così particolare nella vicenda della sfiducia pubblica che l'eletto14 riservò alla titolare delle mille deleghe. Bocciata su tutta la linea :oops:
Promossa dall'eletto17 :eek:
Cosa aspetta e perché aspetta, se permettete, non interessa nessun essere pensante. Se invece ci vogliamo accapigliare per distogliere l'attenzione dalle criticità e occuparci dei prossimi "trasferimenti" con la chirurgia estrema, pratica diffusa in pOLITICA :oops: un raiola è necessario ;-)
Due anni di assenza di risultati....dice la redazione. L'unico passaggio sul quale concordiamo :eek: per il resto è robbbbba trita e ritrita a gtf. Dal 98, ben 4 commissari la dicono lunga sulla qualità e quantità degli eletti, delegati, surrogati & compagni di "briscola a 5" :-* 8)
Citazione
0 #2 quellideldopo 2019-07-13 09:44
a Grottaferrata si convocano per lo flash IM.. mob una consuetudine :P
Mentre ilmamilio.it continua a incalzare i civici di frascati (concessione patrimonio sportivo) i fatti relativi alla concessione a Grottaferrata, sono immobili :-*
:zzz una consuetudine a Grottaferrata :-*
Solo nel 2002/2004 "a Gtf il patrimonio sportivo pubblico comunale fu rispettato :eek: lo utilizzava solo chi pagava :lol:
:eek: :eek: una anomalia a Gtf ;-)
Dal 2005 : patrimonio privatizzato :oops:
risultano entrate? e le opposizioni?
Nel 2014 solita caciara
indagine per conoscere che non pagavano?
Gli oltre 500.000,00€ (cronaca) sono stati pagati? e le opposizioni?
I cinici17 hanno rinnovato la concessione per 10 anni? :eek: in barba ai regolamenti? e le opposizioni?
A frascati almeno le opposizioni (non tutte) fanno l'opposizione :lol:
A Grottaferrata, sembra che alle opposizioni la privatizzazione stia bene?
E al mamilio?
Citazione
-1 #1 grottaferratamia 2019-07-12 13:57
probabilmente il settore precedentemente occupato dall'ex assessore filosofo mirko di bernardo non è di rilevanza strategica nella visione del sindaco di grottaferrata sig. luciano andreotti e dal consigliere alessandro cocco che avrebbe chiesto il posto di mirko di bernardo (senza tuttavia avere un pronto sostituto...).
se fosse accaduto con l'assessore ai lavori pubblici oppure con il vicesindaco oppure con la delega all'urbanistica, in quanti nanosecondi avrebbero trovato il sostituto....?
Citazione