I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, Silvani e Venanzoni: “Al centro non basta pedonalizzazione, serve innanzitutto illuminazione e decoro urbano”

MARINO (politica) - il consiglieri comunali Silvani e Venanzoni scettici sulla pedonalizzazione sperimentale di alcune vie del centro storico

ilmamilio.it - nota stampa

Dai consiglieri comunali del Partito Democratico, Franca Silvani e Gianfranco Venanzoni, riceviamo e pubblichiamo.

“Dopo la consultazione popolare sull’ecocentro, il reddito di cittadinanza locale e la riduzione dell’aliquota IMU per i locali commerciali del centro storico, i grillini proseguono con la loro eterna campagna elettorale fatta di iniziative spot.

Facendo sempre leva sull’intento di rilanciare le vie centrali di Marino e quindi anche le attività commerciali, da fine giugno hanno introdotto, ogni sabato dalle 19 alle 24, una pedonalizzazione sperimentale fra via Roma e piazza della Repubblica. Ci dispiace constatare come, anche stavolta, si tratti di una misura inconcludente, utile soltanto ad occupare qualche pagina di giornale. Un dato è certo: non è questa la strada per rivitalizzare il centro storico e le sue attività produttive. Se ci fosse davvero l’intenzione di farlo si interverrebbe altrove.

Si spenderebbero soldi sul decoro urbano, sulla pulizia e sul taglio del verde. Inoltre ci chiediamo come possa essere ospitale una città che è sempre al buio di sera? Riteniamo che la pedonalizzazione a macchia di leopardo, senza prima attuare una strategia partecipata di rilancio del centro storico, potrebbe avere più effetti negativi che positivi”.

danilo boxeconsorzio ro.ma