I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, Lega: "Per la sicurezza non servono le ronde ma maggiori controlli"

Risultati immagini per lega grottaferrataùFRASCATI (politica) - La nota del partito di Salvini sul recente dibattito in città

ilmamilio.it - nota stampa

"Il Coordinamento Lega Frascati desidera rispondere alla recente proposta sulla sicurezza cittadina del senatore Dessì e alla replica del Consigliere Lonzi.

Come Lega Frascati, avendo già in precedenza affrontato l’argomento sicurezza notturna, ci sentiamo in dovere di rispondere alla proposta messa in essere dal Senatore pentastellato e presa in carico dal consigliere Lonzi, avendo protocollato il giorno 10 giugno 2019 n.0030853 una richiesta in forma di petizione per un piano sicurezza efficiente e risolutivo che non coinvolga i cittadini in prima persona, esponendoli a ritorsioni ed aggressioni da parte di vandali e teppisti che si aggirano nelle ore notturne.

Tutto questo accade per insufficienza di controlli e presidi da parte delle autorità competenti, le quali nonostante facciano tutto il possibile, non possono al momento coprire anche la fascia notturna. Le zone più coinvolte da dove riceviamo segnalazione sono:

Piazza Paolo III Borgo San Rocco Largo Pentini

dove nelle ultime settimane sono accaduti fatti gravi di violenza e disturbo delle quiete pubblica. Crediamo pertanto che la proposta del Senatore Dessì di ronde di cittadini privati non possa essere risolutiva, anzi potrebbe peggiorare la situazione e mettere in pericolo le persone che andranno a “bere una birretta tra amici”, ronde che sarebbero vietate per legge e che francamente così presentate ci ricordano molto le ronde del ventennio tanto inviso al senatore.

danilo boxe

Peraltro nella nostra proposta abbiamo scartato sin dall’inizio la soluzione del coinvolgimento dei cittadini - sebbene in passato la Lega l’abbia proposto - proprio perchè ci rendiamo conto che l’ordine e la sicurezza pubblici sono una materia che “deve” essere gestita da gente specializzata e autorizzata.

Avendo un stazione di polizia locale la nostra richiesta è quella di prolungare l’orario di chiusura fino alle 02:00 e attuare presidi specifici nelle zone più critiche, l’installazione o l’attivazione di telecamere di videosorveglianza e un maggiore controllo della vendita di alcolici su minori. Rimaniamo pertanto basiti dalla proposta fatta, perché il cittadino non deve sostituirsi alla legge rischiando la propria incolumità, visto che esistono persone pagate e competenti nella tutela del cittadino.

Auspichiamo dunque che, sul tema sicurezza, il Consiglio Comunale recepisca anche la nostra petizione e la discuta insieme alle altre proposte, e chiediamo dunque al Consigliere Lonzi di farsi carico e di portare la nostra proposta in discussione".

Coordinamento Lega Frascati

Gianluca Feudo, delegato sicurezza Coordinamento Lega Frascati
Edoardo Perilli delegato Politiche Giovanili Coordinamento Lega Frascati"  

 
consorzio ro.ma