I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Fratelli d’Italia: «Fondare un circolo a Frascati e intitolarlo a Duilio Renato Vesprini»

Risultati immagini per fratelli d'italia mamilioFRASCATI (POLITICA) - "Segno di rinascita in città"

ilmamilio.it - nota stampa

Riceviamo e pubblichiamo:

"In occasione delle elezioni europee, alcuni sostenitori di Fratelli d’Italia hanno deciso di impegnarsi nell’attività politica insieme e non più solo individualmente.


La formazione spontanea di questo nuovo gruppo segna la rinascita del partito a Frascati, resa possibile dall’iniziativa decisa di tante valide persone, giovani e meno giovani, appartenenti alla destra locale, che si sono strette intorno alla candidatura di Fabrizio Ghera, con l’importante sostegno del consigliere regionale del Lazio Chiara Colosimo.

danilo boxe

Il nostro auspicio ora, per meglio strutturare questa nuova comunità, sarebbe quello di fondare il circolo di Fratelli d’Italia a Frascati, che vorremmo intitolare a Duilio Renato Vesprini, storico esponente dell’Msi e di Alleanza Nazionale, quasi per stabilire un nesso tra il passato ed il futuro del nostro ambiente politico.


L’idea di intestare ad un semplice attivista un nuovo circolo di partito, deriva dalla volontà di ricordare il grande contributo fornito da tante persone comuni alla storia della Destra Italiana, uomini e donne che hanno dedicato tutta la loro vita alla difesa dei nostri valori e delle nostre idee, sostenendo e affiancando le grandi personalità che li hanno guidati. E se Vesprini detto “Lampinetta” rappresenta un passato onorato da celebrare, al presente vogliamo dare fiducia alle valide nuove leve del nostro gruppo, che ci proietteranno in un futuro sicuramente positivo, se saremo capaci come un tempo, di cogliere le istanze del popolo e concretizzarle.


In pochi giorni, senza mezzi e senza una sperimentata organizzazione per poter collegare le iniziative spontanee, abbiamo ottenuto un risultato notevole: ben 767 voti con una percentuale dell’8%, appena superiore a quella nazionale.  Ci sembra una buona base per costruire il futuro di Fdi a Frascati, che secondo noi, dovrà passare attraverso scelte politiche che acquisiscano al partito il ruolo di punto di riferimento per la creazione di una alternativa di centrodestra concreta, funzionale alla rinascita della città. Saranno esclusi tutti coloro che attuano atteggiamenti divisivi, fanno polemiche sterili e promuovo iniziative del tutto campate in aria che, come accaduto in passato, favoriscono la disgregazione della nostra parte politica sul territorio.

Seguendo questa logica, crediamo si possa giungere naturalmente a confrontarsi con altri partiti che si riconoscono nelle linee politiche di centrodestra, per valutare la possibilità di costruire con questi, una coalizione che si presenti ai cittadini di Frascati con obiettivi chiari e con programmi validi, avendo cura di escludere dal progetto gli auto-referenziati cronici e i soliti riciclati, sempre pronti ad indossare casacche nuove".

consorzio ro.ma