I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ad Ariccia l’evento "Metti un week end a Palazzo Chigi di Ariccia"

ARICCIA (eventi) - La manifestazione sarà realizzata sabato 9 e domenica 10 settembre, alle ore 17.30, con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Ad Ariccia l’evento “Metti un week end a Palazzo Chigi di Ariccia”. Un progetto speciale, dedicato alla Musica nel Cinema ed al Cinema, a cura dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Di Felice ed ideato da Giacomo FasolaGiovanna Manci Accademia Sfaccendati (Accademia degli Sfaccendati) e Giacomo Zito (Associazione Arteidea). A darne notizia su facebook l’assessore Emilio Tomasi. La manifestazione sarà realizzata sabato 9 e domenica 10 settembre, alle ore 17.30, con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Si tratta di uno spettacolo itinerante con musica dal vivo che si svolgerà tra parco e palazzo proponendo agli spettatori, in diversi e suggestivi spazi, l’esecuzione di indimenticabili musiche da film insieme ad interpretazioni attoriali di famose “scene” filmiche. 
Per gli spettatori sarà un percorso fisico nello spazio degli ambienti, con le loro suggestioni e profondità temporali, e insieme un percorso ideale nell’universo delle passioni umane che le parole e le musiche del cinema descrivono, evocano, suscitano. Tre i percorsi in simultanea (dedicati a Fellini, Visconti e Zeffirelli) che partiranno dal Parco del Palazzo: a rotazione, quasi a inseguirsi, il pubblico potrà visitare il palazzo fermandosi in tre diverse sale dove l’ensemble di fiati de “I Cameristi di Roma” eseguirà alcuni dei più celebri brani delle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone, ma anche Giuseppe Verdi con il noto Valzer del Gattopardo, alternandosi alla lettura di testi di Ennio Flaiano e alla messa in scena di alcune celebri scene da film reinterpretate per l’occasione da attori diretti e coordinati dal regista Giacomo Zito. Il progetto è realizzato con il sostegno degli assessorati regionali al Bilancio ed Enti Locali e con il contributo del Comune di Ariccia.