I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, morte Crestini: le condoglianze di Narciso Mostarda (Dg Asl Roma 6)

Albano Laziale (attualità) - "Abbiamo tanto sperato affinchè la sua lotta, durata dieci giorni, lo riconsegnasse alla sua comunità e ai suoi affetti, ma così non è stato"
 
ilmamilio.it
 
"Uscire per ultimo dal palazzo del Comune di Rocca di Papa, dopo aver messo in salvo tutti i dipendenti da quel terribile incendio, gli è costato la vita. Non potremmo immaginare coraggio, spirito di servizio e senso di responsabilità più forti di quelli dimostrati dal Sindaco Emanuele Crestini, quella tragica mattina del 10 giugno.
 
Abbiamo tanto sperato affinchè la sua lotta, durata dieci giorni, lo riconsegnasse alla sua comunità e ai suoi affetti, ma così non è stato. Siamo sgomenti dal dolore, la sua morte lascia un vuoto enorme. Il mio pensiero va alla famiglia di Emanuele, a cui rivolgo le mie più sentite condoglianze, e a tutti i cittadini di Rocca di Papa".
 
Queste le parole di Narciso Mostarda, dirigente del distretto sanitario Asl Roma 6