I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Esplosione Rocca di Papa: è morto il sindaco Emanuele Crestini

ROCCA DI PAPA (cronaca) - Era rimasto gravemente ferito lunedì 10 giugno. Domenica scorsa era scomparso anche il suo delegato Vincenzo Eleuteri

ilmamilio.it

Il sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini non ce l'ha fatta. Dopo giorni di battaglia contro la morte a seguito della tremenda esplosione per una fuga di gas che, alle 11,18 dello scorso 10 giugno 2019, ha sventrato il palazzo comunale, il sindaco è spirato questa sera.

Domenica scorsa era morto Vincenzo Eleuteri, anche lui rimasto gravemente ferito nell'esplosione.

Le condizioni del primo cittadino, eletto nel giugno 2016 dopo aver vinto al secondo turno, si erano nuovamente aggravate questo pomeriggio dopo il miglioramento di ieri quando, poche ore fa, era stata una nota della Asl Rm2 a comunicare il peggioramento per crisi respiratoria con un breve bollettino. Crestini era stato trasportato al Sant'Eugenio di Roma dopo un primo ricovero a Tor Vergata dove era arrivato nella mattinata del 10 giugno in elisoccorso. Fatale la crisi respiratoria di queste ultime ore.

Emanuele Crestini avrebbe compiuto 47 anni il 24 giugno. Lascia una figlia.

La drammatica notizia sta avendo una grande eco a livello nazionale in questi minuti raccogliendo un cordoglio più che unanime.

Alla famiglia, alla comunità di Rocca di Papa, le più sentite condoglianze dalla redazione e dalla direzione de ilmamilio.it.

cocciano summer festival2019

danilo boxe

190620 sfaccendati

 

 

 

 

 

 

 

consorzio ro.ma